Manichini Colosseo, la Lazio: "Non giustifichiamo gesti di questo genere. Bene ha fatto la Roma a distendere subito il clima"

05/05/2017 alle 14:11.
img_4095

Anche la Lazio, come la Roma, attende lo sviluppo delle indagini in merito al caso dei manichini trovati impiccati con le maglie di alcuni giocatori della Roma, davanti al Colosseo. Al momento, le indagini si dirigerebbero verso un gruppo di tifosi biancocelesti e l’episodio farebbe riferimento a goliardate fra opposte tifoserie. La società biancoazzurra fa sapere di “non giustificare gesti di questo genere e attende gli sviluppi dell’inchiesta. E’ una vicenda difficile da valutare – spiegano – se non in termini di bravata irresponsabile che non si può però giustificare. Dobbiamo capire bene da che parte è venuta. Anche la Lazio, come già ha fatto al Roma, attende di saperne di più prima di assumere posizioni. La magistratura ha aperto un’inchiesta e capiremo la portata dell’episodio. Bene ha fatto la Roma a distendere subito il clima assumendo una posizione responsabile di attesa. E’ nell’interesse di tutti mantenere il clima più disteso possibile”.

(Agi)

Il club biancoceleste si è espresso anche con un comunicato ufficiale:

“La S.S. Lazio, ancora una volta, ribadisce la sua posizione di assoluta difesa della legalità e di totale condanna di ogni forma di violenza e di istigazione della stessa. Fermo restando che da sempre dopo ogni derby si verificano anche episodi goliardici e di sfottò“.

 (sslazio.com)