Agnelli: “Elezione Tavecchio una sconfitta per il calcio”

L’elezione alla Federcalcio di Carlo Tavecchio e’ stata “una sconfitta per il calcio italiano, che ha dato un’immagine di se’ stantia e senza alcuna propensione riformista”. Cosi’ il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, all’assemblea degli azionisti della Juventus. «Il calcio

Strootman, dall’Olanda: rientro previsto per metà novembre

VI.NL – Kevin Strootman continua a lavorare per recuperare dall’infortunio al ginocchio accusato lo scorso marzo. La stampa olandese sottolinea come l’olandese sia anticipo sui tempi di recupero inizialmente previsti. Come evidenza il sito della rivista olandese “Voetbal International“, si parlava

Consiglio federale: meno soldi e via ai tagli delle rose

GASPORT – Oggi Consiglio federale che sarà focalizzato tutto sulle comunicazioni del presidente Carlo Tavecchio alla luce dell’incontro informale di mercoledì con il presidente del Coni, Giovanni Malagò. Il taglio dei contributi e le eventuali contromosse sono il piatto forte

Roma, la Sampdoria morde col “Viperetta”

LEGGO (F. BALZANI) - «Uno a zero alla Roma? Se so due va bene lo stesso?». Altroché derby del cuore, Er Viperetta è pieno di veleno. I cinguettii di guerra comparsi ieri sul profilo Twitter di Massimo Ferrero fanno capire che

Platini e quel no inspiegabile alla moviola

IL TEMPO (R. SENSI) –  Il Presidente della Uefa Michel Platini è stato intervistato in questi giorni da Sky Sport e tra gli altri argomenti è intervenuto su alcuni temi di grande attualità del calcio italiano. Tra questi la posizione

Kevin e Leo, regali d’autunno: a novembre il rientro

In casa Roma resta l’emergenza infortunati, ma Kevin Strootman e Leandro Castan finalmente hanno preso la strada della guarigione. Il giorno del loro ritorno potrebbe essere il 22 novembre, giorno di Atalanta-Roma. Mercoledì l’olandese ha disputato la prima partitella tra compagni di squadra,

Keita sarà la medicina: a Monaco ci sarà

Prendere sette gol in casa non significa necessariamente andare incontro a disastri peggiori nella gara di ritorno. In vista della gara di ritorno con il Bayern Monaco. alla Roma tengono a dimostrare in trasferta che l’1-7 di martedì sera è

Nainggolan, lo stakanovista. Da gregario a indispensabile

CORSERA (G. PIACENTINI) - Invece che «Ninja» bisognerebbe cominciare a chiamarlo «stakanovista». È Radja Nainggolan l’uomo a cui Rudi Garcia, in questa stagione, non ha mai rinunciato: né in campionato né in Champions. Un po’ per necessità, in considerazione dell’assenza prolungata

Pjanic fa cento. E Strootman rivede il pallone

GASPORT (M. CALABRESI) - Quella domenica di settembre del 2011, c’erano talmente tanti giocatori all’esordio con la Roma — la prima dell’era americana e di Luis Enrique —, che la presenza di Miralem Pjanic passò quasi inosservata. Anche perché, più che

Stadi deserti e sponsor in fuga

IL TEMPO (D. DI SANTO) – Il pallone italiano perde terreno in Europa e non solo sul campo. Il ritardo del nostro calcio nei confronti di Premier League, Bundesliga e Liga si misura anche sul piano dei ricavi economici dove

Incubo finito, Castan corre e pensa al ritorno

GASPORT (M. CECCHINI) - Al netto delle malinconie provocate dalla sconfitta con il Bayern, la migliore notizia che giunge da Trigoria è quella legata a Castan. Com’è noto, dal giorno del suo infortunio muscolare rimediato alla seconda giornata (Empoli), il difensore

Il pallone italiano non rotola più

IL TEMPO (D. PALIZZOTTO) – Schiacciasassi in Italia, cenerentole in Europa. Divise dalle polemiche arbitrali sul territorio nazionale, Roma e Juventus si sono riscoperte sulla stessa, malandata barca in Champions League, raccogliendo rispettivamente una figuraccia mondiale e una pesante sconfitta