Tavecchio lo capisce subito, però dopo

IL FATTO QUOTIDIANO (A. SCANZI) - Se continua così, finirà col suscitare tenerezza. Dopo l’Optì Pobà mangiabanane, l’intellettuale Carlo Tavecchio si sta sottoponendo alla via Crucis delle comparsate televisive per rifarsi una verginità mediatica. Il primo a non crederci è lui,

Gervinho, aumento e accordo fino al 2018

LEGGO (F. BALZANI) - Rinnovo e adeguamento per Gervinho. L’accordo con l’ivoriano è stato trovato alcune settimane fa, ma l’annuncio è arrivato solo ieri in tarda serata. Gervinho ha prolungato di un anno (dal 30 giugno 2017 al 30 giugno 2018)

Jedvaj-gol, è la rivelazione della Bundesliga

LEGGO (F. BALZANI) - Due gol in 3 partite e la corona di giocatore rivelazione in questo inizio stagione della Bundesliga. Jedvaj a Trigoria non ha lasciato il segno, ma a Leverkusen è diventato un punto fermo e il Bayer vorrebbe

Nicchi: «Arbitri aggrediti, pronti a sciopero»

GASPORT – «Le violenze sugli arbitri sono sempre più numerose, lo dimostra quanto avvenuto in Sardegna a Sanluri, dove un presidente ha aggredito il direttore di gara. I violenti vanno arrestati». Così Marcello Nicchi, presidente Aia, ospite di Rai Sport.

Roma, pressing su Cole

LEGGO (F. BALZANI) - Dieci certezze e il solito dubbio. La prima Roma da Champions dell’era americana è praticamente già schierata in campo, ma a tenere in bilico la formazione che domani sera affronterà il Cska Mosca all’Olimpico è ancora una

Il mistero delle ferite: De Santis fu accoltellato?

GASPORT (A. CATAPANO) -È ancora presto per definirla una svolta (da dimostrare comunque), ma certamente l’ultima novità nelle indagini sui fatti tragici del 3 maggio – un referto medico che (finalmente) ha rilevato 4 ferite da arma da taglio all’altezza

Zeman e Daniele Conti, parole al veleno

CORSERA (G. PIACENTINI) - Zdenek Zeman e la Roma non si sono lasciati bene. Domenica prossima il tecnico boemo tornerà all’Olimpico da avversario, alla guida della squadra che causò il suo esonero. «Fu una partita sciagurata – le parole di Zeman

Castan out, Garcia fa lo psicologo

GASPORT (A. PUGLIESE) - Ieri ha fatto fisioterapia, oggi valuterà la situazione, domani prenderà una decisione. Ma le possibilità di vedere Castan in campo domani sera sono ridotte al minimo. Il problema è sempre lo stesso, il fastidio muscolare ai flessori

Castan non recupera, Gervinho è pronto

CORSERA (G. PIACENTINI) - Castan out, Gervinho in.( l’ivoriano ha prolungato il contratto fino al 2018). A poche ore dall’esordio in Champions League è questo il borsino degli infortunati di Trigoria. Le possibilità di vedere in campo il difensore brasiliano contro

La Roma riapre la cassaforte della Champions

CORSERA (L. VALDISERRI) - Quasi 40.000 posti già occupati, tra mini-abbonamenti e biglietti venduti, con la speranza di superare i 45.000. Il debutto della Roma in Champions League, contro il Cska Mosca, non riempirà lo stadio Olimpico ma, in tempi di

L’Europa oggi si chiama Italia

IL MESSAGGERO (M. FERRETTI) - E da stasera tutti a caccia del Real Madrid campione d’Europa. Oppure dei 37,4 milioni di euro che andranno alla vincitrice della Coppa, al netto del robusto market pool? Risposta facile e al tempo stesso difficile: da

Verde, assalto alla Champions baby

GASPORT (F. ODDI) - Nella settimana dell’esordio in Youth League — domani, ore 14.30, a Rieti, con il Cska Mosca — la Roma Primavera si gode Daniele Verde, due gol nel 40 al Palermo, buoni per certificare l’esplosione di un talento

Slutski, 4-2-3 1 e attacco all’africana

IL MESSAGGERO (B. SACCA’) – Cinque vittorie e due sconfitte raccolte nelle prime sette giornate del campionato russo. E un saldo di reti positivo di 10 gol. Ecco la fotografia del Cska Mosca campione di Russia, atteso dalla Roma domani

Carica da Champions

IL TEMPO (A. AUSTINI) – Finalmente Champions League. Fenomeni, spettacolo, stadi pieni, tanti soldi: un altro sport in confronto al «povero» campionato italiano. La Roma non lo gioca da tre anni e mezzo. Di quella squadra, appena ereditata da Montella

Champions, parte la corsa al trono

IL TEMPO (G. GIUBILO) – Sorge il sospetto, legittimo, che le protagoniste del nostro plebeo campionato di calcio siano state indotte, nel secondo turno, a seguire la traccia olfattiva dell’Europa in arrivo, ed è quella nella versione più nobile, prima