Ritiro Roma, battibecco tra Di Francesco e un tifoso: "Nessun giocatore ci ha salutato, dov'è il rispetto per noi?" (FOTO)

07/07/2017 alle 19:04.
di-francesco-tifoso

DA PINZOLO DAMIANO FRULLINI - Un fuoriprogramma per nel primo giorno di ritiro a Pinzolo. Il tecnico giallorosso nel corso dell'allenamento è stato richiamato da un tifoso a bordocampo, che lamentava il fatto che nessun giocatore si sia fermato a salutare i tifosi già presenti nella località della Val Rendena. "Mister parlate di senso di appartenenza, ma questi ragazzi oggi ci hanno salutato? Stiamo qui con i bambini, nessuno ci ha salutato - le parole del tifoso -. Questo è il rispetto per i tifosi? È da stamattina che li stiamo aspettando con i bambini. So arrivati tre per volta dentro il furgone senza salutare nessuno".

"Perdonami ma i ragazzi al termine dell'allenamento cosa fanno? Vuoi gestire tu quello che stanno facendo i ragazzi? Vuoi gestire tu la Roma? - la risposta di - Cosa significa rispetto? Vuol dire dare la mano ad uno ad uno ai tifosi? Quando sono arrivato io vi ho salutato. Sai cosa non mi piace? Lo vedi che è questo il problema? Stiamo facendo lavorare tutti quelli che poi riporteranno tutti fino a Roma. Stiamo facendo uno show? Hai sbagliato persona con cui discutere, se venuto con me a parlare di appartenenza".

“I ragazzi passeranno da qui e saluteranno i tifosi. Tuo figlio si è addormentato? Che risposta è questa? Noi siamo entrati e abbiamo fatto quello che dobbiamo fare”, ha concluso . Il tecnico poi, nel corso della seduta, ha invitato il gruppo a salutare i tifosi presenti in tribuna, ricevendo poi l'applauso del pubblico.