Frosinone-Roma, EL SHAARAWY: "Bravi a crederci fino alla fine" (VIDEO)

23/02/2019 alle 23:14.
el-shaarawy-mixed-5

Queste le dichiarazioni di , attaccante della Roma, rilasciate alla stampa al termine del match con il :

A SKY SPORT

Difficoltà di gestione del pallone sul gol finale per il vento, quanto è stato difficile il suo gesto tecnico?
La palla non viaggiava, si è fermata ho stoppato la corsa e sono riuscito a metterla a Edin. Gol pesantissimo, vittoria di cuore ci abbiamo creduto fino alla fine e ci prendiamo i 3 punti.

Come spieghi questo momento in cui non esprimete un grande calcio?
Diciamo che dobbiamo migliorare ma sapevamo che non era un campo semplice, ambiente difficilissimo, c’era nervosismo da subito ma siamo stati bravi, non con tantissima qualità, a ribaltare il risultato. Potevamo chiuderla anche nel secondo tempo ma è stato importante crederci, quando abbiamo sprecato qualche occasione. È chiaro che non si può arrivare sempre fino alla fine così, perché non sempre le vinci le partite, ma magari qualche tempo fa le pareggiavamo

E' sempre stato forte ma ora è anche continuo. Ha fatto finalmente il salto di qualità? Si sente il leader di questa squadra?
Sento che sono cresciuto, ho trovato più continuità, giocando sempre acquisti consapevolezza delle tue qualità. Sono contento che sto facendo bene, è importante per me la prestazione prima di tutto il resto, fisicamente mi sento bene.

Dove puoi crescere ancora per convincere Mancini a portarti in nazionale?
Mi sento cambiato anche nell’attaccare lo spazio, anche nel gol del 3-2 di oggi ho letto prima la palla di Daniele e cerco di andare in profondità, è una mia caratteristica crederci sempre anche quando gli altri non ci credono, questa è la mia migliore qualità. Devo migliorare, e lo dico con umiltà, nell’avere un po’ più di coraggio nell’uno contro uno ma penso di essere cresciuto tanto


A ROMA TV

Sta iniziando ad essere un trascinatore.
Penso sia frutto di una grande condizione fisica, mi sento molto bene, giocando acquisisci più consapevolezza. Sono contento di quello che sto facendo

Stasera l'approccio non è stato dei migliori...
No, non lo è stato. E' mancata la qualità, ma non era facile arrivare in questo stadio difficile, c'era molto nervosismo all'inizio, siamo stati bravi a ribaltare nel primo tempo, nel secondo potevamo andare sul 3-1 ma è stata una vittoria di cuore. Ce la prendiamo e ce la godiamo

Sapevate che era l'ultima azione per fare gol? Come è andata?
Un'azione che ripetiamo spesso in allenamento, Daniele riceve palla e mi guarda, io con la coda dell'occhio lo capisco e vado in profondità. E' stata una bella azione, non è stato facile metterla in mezzo perché la palla si è fermata. Sono contento perché è servito per il gol di Edin, un gol importantissimo

Che succede a questa squadra? Alternate alti e bassi...
A volte pecchiamo di lucidità soprattutto da dietro, ma oggi era una partita difficile, a livello di qualità potevamo fare meglio ma lo spirito è stato quello giusto, c'è stata una reazione. Abbiamo commesso degli errori ma ora ci prendiamo i tre punti e arriviamo al derby carichi di entusiasmo

Ti senti importante per questa squadra?
Si, avendo una maggiore considerazione ho parecchia fiducia, giocando sali di condizione e consapevolezza. I gol ti caricano di entusiasmo, un fattore molto importante, ma mancano ancora tante partite ed ora inizia il periodo più caldo della stagione con la e il derby. Bisogna stare calmi, avere equilibrio e cercare di partita in partita.



IN MIXED ZONE

Cosa si porta a casa di questa partita?
I tre punti, sicuamente la cosa più importante di una partita. Era un campo difficile, l'ambiente era altrettanto complicato e ci ha messo da subito nervosismo. Siamo stati bravi a ribaltare subito il risultato nel primo tempo, anche con poca qualità ma con tanta cattiveria e tanto agonismo, potevamo anche chiuderla sul 3-1. Ci portiamo a casa i 3 punti con entusiamo, ora testa al derby.

Ci avete creduto fino alla fine.
Fino all'ultimo abbiamo avuto lucidità, magari per il nervosismo potevamo perdere qualche uomo. Siamo stati bravi a restare lucidi e compatti. E' chiaro che non bisogna arrivare fino a questo punto, il più delle volte in questi casi non vinci. Ma sicuramente non è stata una vittoria casuale

Quando non segna, fa segnare: il suo momento di forma?
Mi sento molto bene, poi con la continuità si acquisisce fiducia Ma ora si entra nel momento puù delicato della stagione, dobbiamo restate concentrati.

Nervosismo anche tra di voi, qualcosa che non andava?
Solo discussioni di campo, succede in ogni partita. Ma è chiaro che il nervosismo c'era, per il pubblico. Ma ripeto, siamo stati lucidi fino alla fine. Meritavamo la vittoria e ci portiamo a casa questi 3 punti.

Ha parlato con dopo il suo infortunio?
Ha preso una forte botta alla caviglia, ma per il resto non so altro.