Inter-Roma, ALISSON: "Belle parate ma non è bello non vincere. Bisogna stare zitti e lavorare. Spalletti? Mi ha detto che mi vuole bene" (VIDEO)

21/01/2018 alle 23:32.
alisson-mixed

Queste le dichiarazioni di , della Roma, rilasciate alla stampa al termine del pareggio per 1-1 contro l':

A MEDIASET

Hai parato quasi tutto, peccato per il gol
Quando il fa una bella partita e prende comunque un gol non è bello. Ma dobbiamo ragionare come squadra. Peccato che non sono riuscito a parare quel colpo di testa di Vecino

C’è rammarico?
Ci prendiamo il punto ma poteva andare meglio, non è un bel momento. Bisogna stare zitti e lavorare

Ti sei superato su Icardi, aria di Brasile-Argentina ai Mondiali?
C’è sempre quest’aria, ma mi fa piacere affrontarlo, è un grandissimo calciatore
Sicuramente si, è stato più un aspetto mentale. Parlando con i ragazzi, tutti mi dicevano che potevano correre di più. Dovevamo gestire meglio la partita, abbiamo un po’ smesso di giocare e non dobbiamo farlo contro una squadra contro l’. Il pari è un passo indietro, ma dobbiamo sempre pensare a migliorare

A SKY SPORT

Quale parata ti è piaciuta di più?
Sempre bello vedere il lavoro ben fatto, ma dispiace che abbiamo presto gol. Dobbiamo stare zitti e lavorare di più.

Negli ultimi 20 minuti vi siete ritirati, cosa è stata? Paura?
Sono troppi 20 minuti per mollare, avevamo gamba per fare le corse, abbiamo sentito anche l’assenza di alcuni giocatori importanti, per questo cambia anche il modo di giocare, ma chi è entrato è entrato bene. Purtroppo abbiamo pareggiato questa partita che era da vincere.

Complimenti per la stagione, prima quasi si scusava di averti fatto giocare poco l'anno scorso.
Mi ha chiesto come sta la mia famiglia e mia figlia. Mi ha detto che mi vuole bene. Lui ha fatto le sue scelte l’anno scorso ed è andata bene, devo comunque ringrazialo perché mi ha fatto crescere.

IN MIXED

Un'altra partita difficile, non è facile giocare qui con l'. Abbiamo perso la partita d'andata, prendere un pari qui è stato un buon risultato. Bisogna stare zitti e pedalare ora, correre e lavorare insieme per tornare a fare il gioco che facevamo prima e vincere le partite

Perché la squadra fatica a creare?
In questo momento si parla di questo, di quello, dell'attacco, della difesa...è facile parlare, noi dobbiamo stare zitti e lavorare. Sui tiri in porta, nella gestione della partita. All'86' abbiamo preso il pareggio e questo ci rende tristi però abbiamo portato un punto a casa

Le voci di mercato vi stanno distraendo?
Questo non distrae mai, siamo professionisti. Sul mercato parla Monchi, noi pensiamo solo a fare il meglio in campo

Qual è stata la parata più difficile?
Icardi è sempre difficile da marcare, tutte le parate sono difficili

Un vantaggio tornare subito in campo?
Dipende da quello che andremo a fare, se vinciamo è un vantaggio, altrimenti uno svantaggio

A ROMA TV

Grandi parate e hai cercato anche di spronare e i tuoi compagni nel finale...
Si deve fare qualcosa in più per vincere queste gare, ho richiamato i compagni per qualche aiuto ma non sono riuscito a reagire al pareggio. E' un punto che portiamo a casa, sembra un risultato negativo e non dovrebbe perché giocare qui è difficile, ma il momento rende il pareggio un risultato negativo

Cosa è mancato alla fine?
Un po' di mentalità, adesso è difficile dire un solo motivo, ci sono tanti aspetti da migliorare. Dobbiamo essere più forti mentalmente, tecnicamente siamo forti, dobbiamo vincere le partite nonostante gli errori

Vedi una squadra convinta?
Non abbiamo la stessa fiducia di prima per il momento. E' normale che in un momento difficile come questo succeda, è difficile da gestire. C'è tristezza, c'è rabbia, ma dobbiamo lavorare, non eravamo contenti del risultato. Volevamo tanto questa vittoria, ora dobbiamo stare zitti e lavorare fino alla prossima partita e cercare di vincere subito

In questo momento c'è da lavorare sul campo o sul modo di ragionare?
Dobbiamo affrontare questa situazione, lavorare anche sull'aspetto mentale. Nel calcio l'aspetto mentale conta tanto quanto tutto il resto, dobbiamo tornare alla vittoria il prima possibile per cercare di tornare tra le prime dove la Roma merita di stare sempre

INTERVALLO

A PREMIUM SPORT

Prova determinata della Roma.
Dobbiamo continuare così, la squadra lavora e gioca insieme e così arriviamo ai risultati. Dobbiamo continuare così per arrivare ai 3 punti.