Shakhtar, Stepanenko: "Con la Roma sfida alla pari". Ordets: "Meglio affrontare loro che PSG o Barça"

11/12/2017 alle 16:56.
stepanenko

A poche ore dal sorteggio degli ottavi di che vedrà la Roma affrontare lo Shakhtar Donetsk, arrivano le prime impressioni dei calciatori del club ucraino Taras Stepanenko ed Ivan Ordets, direttamente dal sito ufficiale del club.

"Sono contento del sorteggio - ha dichiarato Stepanenko -. Tra tutte le squadre che potevano capitarci, la Roma è quella che è quasi al nostro livello. Sono una buona squadra con ottimi calciatori, ma non sono ancora ai livelli di PSG o . Siamo stati bravi a superare un gruppo complicato e quindi abbiamo buone possibilità. La Roma può essere in qualche modo paragonata al , dovremmo comportarci come contro di loro nella sfida di Kharkiv. I giallorossi hanno tre centrocampisti forti come , e e un'ala importante come . L'unica differenza è che il ha una difesa più organizzata, mentre la Roma ha un gioco più offensivo".

"Non è male che non ci siano capitati club del livello di e PSG - il commento di Ordets - ,volevamo una tra Besiktas e Roma. Non sto dicendo che sono più deboli, ma a mio modo di vedere è meglio affrontare loro. Agli ottavi di finale ci sono tutte squadre forti, quindi non esistono partite facili. In attacco la Roma ha giocatori di livello come e . Se il sembra essere una squadra più compatta e organizzata, la Roma sembra avere più improvvisazione in fase offensiva. Ricordo ancora la sfida tra Shakhtar e Roma nel 2011: abbiamo vinto 3-2 fuori casa e 3-0 in casa. Facemmo una grande partita, speriamo che accadrà anche stavolta".

VAI ALLA NEWS ORIGINALE 

(shakhtar.com)