ROMA-CHIEVO VERONA 2-2: altro passo falso dei giallorossi (FOTO e RADIOCRONACA)

16/09/2018 alle 10:23.
roma-vs-chievo-serie-a-tim-20182019-36

DALLO STADIO OLIMPICO LR24 - Doveva essere l'occasione per far tornare il sorriso. Fino al 50' era apparso che tutto potesse andare in quella direzione, ma con la Roma le sorprese sono all'ordine del giorno. E il Chievo fanalino di coda strappa un pari all'Olimpico, rimontando i giallorossi da 0-2 a 2-2 e ringraziando le disattenzioni difensive dei giallorossi.

La Roma spinge sull’acceleratore dall’inizio per cercare di sbloccare prima e di chiudere poi la partita. E’ di il primo squillo del match, colpo di testa che termina alto. Passano appena 10’ e i giallorossi vanno avanti: quella di oggi era una data speciale per Alessandro , che 3 anni fa trovava lo strepitoso gol al da centrocampo. Oggi, più o meno dalla stessa posizione, confeziona invece il cross che trova il sinistro al volo di . Alla mezz’ora il raddoppio con che controlla magistralmente un pallone in area e libera al tiro Cristante. I giallorossi calano d’intensità in finale di primo tempo e lasciano spazio alle ripartenze dei veronesi, rischiando su due occasioni, due colpi di testa mandati sottomisura mandati alti prima da Stepinski (che anticipa, provvidenzialmente per la Roma, il compagno di squadra Tomovic) e poi da Birsa. La ripresa ricomincia con una Roma determinata a chiudere la partita una volta per tutte. Buona la chance per Pellegrini, ma il match all’improvviso si riapre: nessuno va in pressing su Birsa a centrocampo, lo sloveno ha il tempo di liberarsi e far partire un violento sinistro diretto all’incrocio dei pali, Olsen la prende ma non riesce a far altro: il Chievo accorcia e si va sul 2-1. La Roma si ributta in avanti ma trova sulla sua strada il solito Sorrentino, che nega il gol ad Under dopo un bello spunto in velocità del turco. La squadra alla lunga accusa però il calo fisico e cambia nuovamente spartito: dentro per uno spento Pellegrini, si torna al , con Karsdorp che subentra a . Sorrentino chiude nuovamente la porta su un tiro dalla distanza di . Ma alla fine arriva il patatrac: Leris scende indisturbato sulla fascia sinistra, cross basso al centro sul quale Kolarov rischia l’autogol, Olsen respinge ma il pallone finisce a Stepinski, che controlla e trova il gol del pari. Inevitabile l’assedio nel finale: prima sinistro a incrociare di (respinto), poi altra bella palla del sulla quale sul secondo palo non riesce ad arrivare. Sulla testa del bosniaco arriva a 90’ l’occasione per il 3-2, palla nuovamente alta. Nel finale rischia il ko la Roma, ma Olsen si oppone a una conclusione a giro di Giaccherini. Evitando così la beffa, ma non i fischi dei 40 mila dell’Olimpico.

IL TABELLINO

ROMA: Olsen; (69' Karsdorp), , Juan Jesus, Kolarov; Lo. Pellegrini, (69' ), Nzonzi, Cristante; Ünder (81' Kluivert), , .
A disp.: Mirante, Fuzato, , Marcano, Karsdorp, Santon, Lu. Pellegrini, , Coric, Zaniolo, Schick, , Kluivert.
All. .

CHIEVO VERONA: Sorrentino; Tomovic, Rossettini, Bani, Barba; Rigoni (87' Depaoli), Radovanovic, Obi (46' Hetemaj); Birsa (80' Leris), Giaccherini; Stepinski.
A disp.: Seculin, Semper, Tanasijevic, Depaoli, Jaroszynski, Kiyine, Pellissier, Grubac, Meggiorini, Pucciarelli.
All. D'Anna.

Arbitro: Mazzoleni di Bergamo. Assistenti: Manganelli e Prenna. IV uomo: Pezzuto. VAR: Maresca. AVAR: Di Vuolo.

Reti: 10' , 30' Cristante, 52' Birsa, 83' Stepinski

Note: ammonito Rossettini (C), (R). Spettatori 39849. Recupero 2' pt, 5' st.



LA CRONACA DELLA PARTITA - RADIOCRONACA di Massimiliano Guerra

 


PREPARTITA

12.05 - Squadre in campo per il riscaldamento

11.38 - Ufficiale anche l'undici del Chievo:

Sorrentino; Tomovic, Rossettini, Bani, Barba; Rigoni, Radovanovic, Obi; Birsa, Giaccherini; Stepinski

11.24 - Questa la formazione UFFICIALE della Roma:

Olsen; , , Juan Jesus, Kolarov; Lo. Pellegrini, Nzonzi, Cristante; Under, ,

11.13 - Prime indiscrezioni sulla formazione: in difesa non ci sarà , Juan Jesus (al debutto stagionale) farà coppia con . Solo panchina anche per , a centrocampo ci saranno Cristante, Nzonzi e Pellegrini. A riferirlo su i giornalisti Angelo Mangiante (Sky Sport) e Alessandro Austini (Il Tempo)

11.00 - Squadra partita da qualche minuto da Trigoria. Alle 10.30 si è svolta la riunione tecnica, poi la partenza alla volta dell'Olimpico.