Morte Astori: domani la ripresa degli allenamenti della Fiorentina. La lettera di Saponara: "Davide torna, Firenze ti aspetta"

05/03/2018 alle 14:05.
astori-maglia-nazionale-allenamento

Giorno di lutto e di dolore anche oggi per la , ma da domani pomeriggio Stefano Pioli e la squadra torneranno in campo per riprendere la preparazione. Lo faranno senza il loro capitano Davide Astori che i tifosi continuano ad omaggiare con un'incessante processione davanti allo stadio Franchi, dove finora sono state depositate migliaia di sciarpe, bandiere, striscioni, cuori viola, mazzi di fiori, messaggi. Intanto Diego Della Valle ha lasciato il centro sportivo dove ha trascorso la mattinata insieme al Corvino e agli altri dirigenti aspettando notizie da Udine sull'esito dell'autopsia mentre la società viola ha sospeso tutte le attività del settore giovanile e della Women's. «Più che la fascia di capitano che resterà per l'eternità mi piacerebbe ricordare il tuo sorriso abbracciando un Pallone d'oro delle virtù, dell'educazione, della gentilezza» il ricordo del direttore sportivo della Carlos Freitas.

Straziante la lunga lettera postata su da uno dei compagni di squadra di Astori, Riccardo Saponara che ha iniziato con i versi del celebre poeta americano Walt Whitman: «O capitano mio capitano...Perché non sei sceso a fare colazione con noi? Ora ci diranno che la vita scorre e dovremo rialzarci ma che sapore avrà la tua assenza? Chi sgriderà i più giovani e responsabilizzerà i più esperti? Con chi dibatteremo sulle puntate di Masterchef e i ristoranti fiorentini? Torna dai, torna a Firenze dove ti attendono per rinnovare il contratto, esci da quella maledetta stanza, ti aspettiamo domani per gli allenamenti...Ovunque tu sia continua a difendere la nostra porta e dalle retrovie illuminaci il giusto cammino. O capitano mio capitano, per sempre mio capitano».