As Roma, dalla Semestrale: posizione finanziaria netta in debito di 234,9 milioni. In aumento rispetto allo scorso semestre

01/03/2018 alle 10:54.
pallotta-profilo-2

Questo il capitolo relativo alla posizione finanziaria netta consolidata al 31 dicembre 2017 che emerge dalla relazione semestrale pubblicata oggi dal club giallorosso:

La Posizione finanziaria netta consolidata al 31 dicembre 2017 evidenzia un indebitamento netto pari a 234,9 milioni di euro, e si confronta con un valore pari a 192,5 milioni di euro al 30 giugno 2017. Nel dettaglio, la Posizione finanziaria netta consolidata al 31 dicembre 2017 si compone di disponibilità liquide, per 22,3 milioni di euro (51,8 milioni di euro, al 30 giugno 2017), crediti finanziari, per 16,7 milioni di euro (16,7 milioni di euro, al 30 giugno 2017), e indebitamento, per complessivi 274 milioni di euro (261,1 milioni di euro, al 30 giugno 2017). In particolare, l’indebitamento finanziario è pari a 274 milioni di euro, e include il debito relativo al contratto di finanziamento sottoscritto in data 12 febbraio 2015, e la sua modifica del 22 giugno 2017 (l’Accordo Modificativo”), tra, inter alia, (i) Goldman Sachs International e Unicredit S.p.A., in qualità di “Mandated Lead Arranger and Bookrunner”, (ii) ASR Media and Sponsorship S.r.l., in qualità di prenditore, (iii) la AS Roma S.p.A., per l'assunzione di impegni e obblighi e per prendere atto delle previsioni del contratto stesso, (iv) Soccer S.a.s. di Brand Management S.r.l., per l'assunzione di impegni e obblighi e per prendere atto delle previsioni del contratto stesso, (v) UniCredit Bank AG - Milan Branch in qualità di “Agent and Security Agent”. L’Accordo Modificativo ha consentito, in particolare, di utilizzare un incremento della linea di credito fino a 230 milioni di euro, agli stessi termini e condizioni finanziarie già precedentemente previsti dal Contratto di Finanziamento, e prevede un'estensione della data di scadenza del Finanziamento sino al quinto anniversario dalla data di sottoscrizione dell’Accordo Modificativo, ed un differimento della data di rimborso delle quote capitale a decorrere dal primo anniversario successivo alla data di sottoscrizione dell’Accordo Modificativo stesso. Si precisa inoltre che, nell’ambito del Contratto di Finanziamento e dell’Accordo Modificativo, Unicredit S.p.A., oltre ad aver agito in qualità di “Mandated Lead Arranger and Bookrunner”, svolge soltanto l’attività di “Fronting” del finanziamento, ma non è il creditore ultimo dello stesso.

(asroma.com)