AGRESTI: "Ora è una Roma solida" - D'UBALDO: "Con la Champions anche Ranieri in lizza per la panchina"

21/04/2019 alle 19:09.
big-massimo-ascolto-new

Un punto d'oro. La Roma esce con un 1-1 dal confronto con l' e con la consapevolezza di potersi giocare fino alla fine un posto nell'Europa che conta. I progressi della formazione giallorossa sono sottolineati anche nel giorno di Pasqua. "Può arrivare in , ora è una Roma solida", commenta Stefano Agresti. "Si vede la mano di , ha dato un'identità alla squadra", il giudizio di Furio Focolari. 

Sul futuro si sa ancora ben poco, ma Guido D'Ubaldo sponsorizza l'autocandidatura di : "Se dovesse raggiungere il quarto posto sarebbe da prendere in considerazione. Dopo le prime scelte, è alla pari con Giampaolo e Gasperini"

_____

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT, curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale. Buona lettura.

_____

Ma improvvisamente nessuno parla del rigore su Kolarov? Per me c'è. La Roma almeno, rispetto alla Lazio, ha momenti di saggezza e ha un organico interessante (TONY DAMASCELLI, Radio Radio, 104.5, Il calcio è servito)

Non mi interessa la lotta per chi arriva in . Ma si può festeggiare il 4° posto? (ROBERTO RENGARadio Radio, 104.5, Il calcio è servito)

ha dato un'identità alla Roma. Nel primo tempo ha giocato una partita orgogliosa. Si vede la mano dell'allenatore (FURIO FOCOLARIRadio Radio, 104.5, Il calcio è servito)

Penso che la Roma possa arrivare in , ieri mi è piaciuta. Dà la sensazione di essere una squadra solida (STEFANO AGRESTIRadio Radio, 104.5, Il calcio è servito)

Vista la Roma e guardando il cammino fatto finora, ieri la squadra ha mostrato maggiore solidità dell'. Da ieri punto decisamente sulla Roma quarta (MARIO MATTIOLIRadio Radio, 104.5, Il calcio è servito)

Rispetto a prima, questa Roma ha la capacità di saper gestire i momenti di difficoltà ed ha trovato compattezza difensiva. Se riuscisse a raggiungere il 4° posto, allora la sua candidatura per la prossima stagione sarebbe presa in considerazione. Dopo le prime scelte, cioè e Sarri che sono comunque complicate, potrebbe essere considerato al pari di Giampaolo e Gasperini (GUIDO D'UBALDORadio Radio, 104.5, Il calcio è servito)