LENGUA: "Piatek? Non credo sia un obiettivo di Monchi" - ESPOSITO: "Sta facendo un campionato strepitoso, ma andiamoci cauti"

13/10/2018 alle 21:13.
massimo-ascolto-new

La settimana di sosta volge quasi al termine. Il secondo stop del campionato per la finestra riservata alle nazionali sta per sfilare ma in casa giallorossa si guarda soprattutto alle prossime settimane, quando i giallorossi saranno attesi da un difficile ciclo di partite. L'impressione lasciata fino alla trasferta di Empoli soddisfa in parte Roberto Renga: "Roma ora sulla strada giusta, mi fido di ".

L'attenzione si sposta anche alle note dolenti. Tra questi c'è Patrik Schick, che deve dare segnali di una scossa. "Giocherà tante partite in questo mini-ciclo", assicura Piero Torri. Gianluca Piacentini rilancia l'idea di farlo coesistere con : "Sarebbe una vittoria totale"

_____

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT, curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale. Buona lettura.

_____

  • Piatek è l’esatto contrario di Schick: al primo anno in Italia già si è ambientato. E ora è molto difficile definire Schick l’erede di , al momento è un flop (FRANCO MELLIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • Non credo che Piatek sia un obiettivo di Monchi. In primis per il costo, poi perché c’è Schick: la Roma lo ha comprato per 40 milioni, dovrebbe essere lui il dopo . A meno che Monchi non riesca a venderlo per la stessa cifra, ma non vedo margini (GIANLUCA LENGUA, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • Chi vorrà davvero Piatek si muoverà a marzo, bussare adesso alla porta di sarebbe un suicidio. Monchi sarà domani a Boston e si parlerà di rinnovi, soprattutto sulla possibilità di togliere la clausola ad altri giocatori, su tutti Pellegrini e Under. L’incontro tra e sullo stadio? Si deciderà sul da farsi, non credo che voglia andare molto per le lunghe (STEFANO CARINARadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • può giocare insieme ad un vero attaccante da area di rigore, andrebbe tutto a vantaggio della Roma. Sarebbe dovuto essere Schick ma fino ad ora non ci è riuscito. Piatek deve confermarsi dopo un avvio di campionato strepitoso, ma bisogna aspettare e andarci cauti (LUIGI ESPOSITO, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 La storia continua)
  • La Spal è un avversario ostico e si è visto nel match contro l'. Sarà la prima partita di un ciclo importante per la Roma (FRANCESCO TRINCA, Tele Radio Stero, 92.7)

_____

  • La Roma ora sembra aver intrapreso la strada giusta. Mi affido al lavoro di . Pastore è come un'auto con un motore senza un cilindro. Kluivert? Non mi aspettavo certo Garrincha, è un ragazzo dotato ma che deve ancora crescere. Esagerati i titoli dopo Torino-Roma (ROBERTO RENGA,  Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • A gennaio non credo che la Roma spenda tanti soldi per un acquisto. A centrocampo deve valorizzare quelli che ha. Un ruolo scoperto è invece quello di , perché Karsdorp non so nemmeno che fine abbia fatto (ROBERTO PRUZZO,  Radio Radio 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • Gli incontri tra e i dirigenti? Per dare un taglio positivo, per fortuna siamo lontani da gennaio e i risultati stanno migliorando, altrimenti si sarebbe parlato di cessioni e di altro… La vittoria totale sarebbe se , Schick e trovassero un modo per coesistere. Se togli e metti Schick, nel migliore dei casi vai in pareggio. Riuscire a farli giocare insieme sarebbe qualcosa d’importante (GIANLUCA PIACENTINI, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • Il prezzo per Tonali? Sembrano tutti predestinati, ‘sto destino non si è fermato mai… Se penso a due partite in cui potrà marcare visita, penso a quelle con Spal e Samp. Se vogliamo immaginare che giochi anche quelle, allora iniziamo a prenotare un biglietto per Schick… (FEDERICO NISII, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • Tonali interessa tantissimo. Certo, la valutazione è un po’ alta, 20 milioni sembrano un po’ tanti. Per me Schick giocherà con la Spal (ANDREA PUGLIESE, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • Per me Schick giocherà più di una partita in questo ciclo. Per esempio anche Mosca e Firenze. A centrocampo serve un giocatore di fisico e di contrasto. Secondo me l’ideale è Barella (PIERO TORRI, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • Se la Roma prendesse Piatek sarei contentissimo. Semplicemente perchè è uno che quando tira fa gol. Uno cosi manca alla Roma. Magari Schick tecnicamente è più forte, però... Fossi nella Roma rinnoverei il contratto a , perchè lo merita, ma bisogna pensare anche al futuro. E Piatek e si completerebbero a vicenda (FRANCESCO ODDO CASANO, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 - La storia continua...)
  • Mercato di gennaio? Chiaramente in America, in attesa dell'arrivo di Monchi, si parlerà anche di quello e credo che partirà un giocatore 'minore', uno fra Coric e Bianda per intenderci. Coric ha entusiasmo e capacità, ma è indietro tatticamente. Deve assolutamente svezzarsi e per farlo deve andare a giocare altrove (GIOVANNI PARISI, Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)