DOTTO: "Dov'è il senso dell'operazione N'Zonzi?" - PETRUZZI: "Con lui e Suso si fa il salto di qualità"

10/08/2018 alle 21:44.
massimo-ascolto-new

C'è sempre il calciomercato nei discorsi delle radio capitoline. Il nome forte è quello di N'Zonzi, che secondo Nando Orsi non è il profilo adatto per la Roma: "N'Zonzi non mi fa impazzire ma è un giocatore di spessore. Se dovesse arrivare nella capitale non mi preoccuperei del fatto se sia o non sia un'alternativa a , anche perché il centrocampista romano è una certezza mentre N'Zonzi avrà bisogno di tempo per integrarsi nel gruppo passo dopo passo". Non sembra soddisfatto del mercato giallorosso, invece, Mario Mattioli: "La Roma non la vedo tra le pretendenti allo scudetto perché ha una politica di mercato diversa, pensano al domani e al dopodomani. Non capisco questa campagna acquisti di Monchi che cerca ancora un esterno destro mancino". 

_____

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT, curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale. Buona lettura.

_____

Suso-? In questo modo si prenderebbe un esterno destro che si alternerebbe con Under, mentre sulla fascia sinistra c'è un sovraffollamento e inevitabilmente qualcuno sarebbe stato ceduto. Se dovessero arrivare sia l'attaccante spagnolo che N'Zonzi si completerebbe la squadra titolare e in questo modo la Roma potrebbe giocarsela con l' (LUIGI ESPOSITO, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 - La storia continua...)

Suso e N’Zonzi sono due giocatori per cui stravedo e farebbero fare il salto di qualità alla squadra, anche se non si colmerebbe il gap con la . Se dovessero arrivare sia il francese che lo spagnolo il voto del mercato della Roma sarebbe 8 (FABIO PETRUZZICentro Suono Sport, 101.5, 1927 - La storia continua...)

Il mercato fatto fino a qui sembra essere costruito su misura per l’allenatore e quindi sembra evidente che gradisca più Suso rispetto a . N'Zonzi? Secondo me se dovesse arrivare il francese potrebbe coesistere con (FEDERICA AFFLITTOCentro Suono Sport, 101.5, 1927 - La storia continua...)

N'Zonzi? La domanda è dove lo facciamo giocare. Per me in futuro vedo agire da centrocampista centrale. Dov'è il senso dell'operazione N'Zonzi? 30 anni e strapagato. Vedo che tutte le squadre di Serie A si sono rafforzate e sono in crescita, ma l'unica squadra che, nonostante gli acquisti, non vedo cresciuta è la Roma, ma anche il (GIANCARLO DOTTO,  Tele Radio Stereo, 92.7)

Il centrocampista centrale arrivi a prescindere dall'esterno, che potrebbe anche non arrivare, ma resto convinto che alla fine si farà. Secondo me, arriverà N'Zonzi e lo vedo un'alternativa a , a meno che non cambi modulo e opti per il con Pastore trequartista, che a mio avviso è il suo ruolo (PIERO TORRITele Radio Stereo, 92.7)

_ _ _

Suso? E' inusuale che un giocatore vada con il suo procuratore alla sede del club. Per N'Zonzi Monchi non ha bisogno di troppe formalità con il club andaluso perchè Siviglia è casa sua quindi se vuole il francese lo prende. ? E' difficile tenerlo fuori perchè è un esempio per tutti per comportamenti e modo di allenarsi (GABRIELE BLANDAMURA, Tele Radio Stereo, 92.7)

N'Zonzi è un'opportunità, voleva andare in Premier League. Da quanto mi risulta Monchi a Siviglia sia a casa sua, non per altro. Manca ancora l'esterno offensivo. Suso? Il problema della Roma è l'organico sovrabbondante ora (IVAN ZAZZARONI, Radio Radio, 101.5, Radio Radio Lo Sport)

Incontro Suso-Milan? Bisogna capire se lo spagnolo voglia andare alla Roma o se l'incontro sia un pretesto per ottenere un adeguamento del contratto. Il Milan non lo ritiene incedibile, ma sicuramente non è un'operazione semplice. La Roma ha cercato di inserire anche nell'operazione ma il Milan non è convinto. La squadra è incompleta in mezzo al campo, dopo la partenza di Nianggolan: N'Zonzi mi sembra un doppione di , ma serve un giocatore che giochi a centrocampo con il capitano e uno tra Cristante e Pastore. Voto insufficiente al mercato giallorosso: diciamo 5,5 (STEFANO AGRESTIRadio Radio, 101.5, Radio Radio Lo Sport)

Quello che mi fa stare tranquillo è la difesa, che è quella della scorsa stagione, rafforzata da due rinforzi, Luca Pellegrini e Karsdorp, che sono due alternative importanti. Mi lascia dubbioso il centrocampo e la ricerca dell'esterno offensivo (ALESSANDRO VOCALELLIRadio Radio, 101.5, Radio Radio Lo Sport)

Per come è stata costruita la Roma mi sembra una squadra a trazione anteriore. Se l'obiettivo della Roma è competere per vincere il voto del mercato è insufficiente, se invece l'obiettivo è arrivare tra le prime quattro allora darei un 6 e mezzo considerando anche le partenze di e , che secondo me sono state sottovalutate. E' un mercato che non mi fa impazzire, è di Monchi più che di . La Roma è una squadra futuribile con giovani interessanti (STEFANO CARINARadio Radio, 101.5, Radio Radio Lo Sport)

Suso e N'Zonzi? Un'operazione non esclude l'altra, sono due ruoli che la Roma deve coprire e la priorità al momento è l'esterno. Suso è un profilo che piace a , anche se non ha caratteristiche fisiche poderose. E' una trattativa complicata, ma si sta lavorando (GUIDO D'UBALDORadio Radio, 101.5, Radio Radio Lo Sport)

Tra gli acquisti della Roma l'unico che mi lascia un po' perplesso è il , per il resto mi sembrano tutti positivi (MARCO CASSETTI, Tele Radio Stereo, 92.7)


N'Zonzi non mi fa impazzire ma è un giocatore di spessore. Se dovesse arrivare nella capitale non mi preoccuperei del fatto se sia o non sia un'alternativa a , anche perché il centrocampista romano è una certezza mentre N'Zonzi avrà bisogno di tempo per integrarsi nel gruppo passo dopo passo. Scambio -Suso? In questa operazione ci guadagnerebbe il Milan perché l'attaccante argentino ancora non ha espresso tutto il suo potenziale e se fossi nella Roma me lo terrei stretto (FERNANDO ORSI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino, Sport e News)

N'Zonzi? Confido molto in Monchi perché ha gestito il giocatore già nel Siviglia e lo conosce bene. Quella del ds è una strategia buona se serve a risparmiare sul cartellino del centrocampista, sempre se non dovesse interferire il Barca. Comunque un giocatore così alla Roma serve, è il mediano giusto, ma la domanda è un'altra: il francese verrebbe qui per fare l'alternativa a ? (ROBERTO PRUZZO, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino, Sport e News)

Non credo che N'Zonzi farà la riserva fissa di , ma penso che farà un modulo adatto per far coesistere entrambi i giocatori. ? Indubbiamente ha un grande nome e un grande passato, ma la Roma dovrebbe essere più cinica e prendere in considerazione la possibilità di metterlo in panchina dopo due stagioni così deludenti. Detto questo con Pastore, Cristante, Lorenzo Pellegrini e con l'eventuale arrivo di N'Zonzi, non credo che l'olandese possa fare il titolare (FURIO FOCOLARI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino, Sport e News)

N'Zonzi è un giocatore che costa molto nonostante i 30 anni, ma l'unico problema è quello di riuscire a convincere Gonalons a lasciare Trigoria. ? È un giocatore che va gestito, ha 35 anni, nel corso della scorsa stagione ha avuto parecchi problemi muscolari, è stato costretto a rifiatare soprattutto nei periodi in cui si sono giocate più partite ravvicinate e quindi c'è bisogno di una valida alternativa in quel ruolo (GUIDO D'UBALDO, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino, Sport e News)

La Roma non la vedo tra le pretendenti allo scudetto perché ha una politica di mercato diversa, pensano al domani e al dopodomani. Non capisco questa campagna acquisti di Monchi che cerca ancora un esterno destro mancino. Credo che sarà difficile prendere Suso dal Milan (MARIO MATTIOLI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino, Sport e News)

Suso è un giocatore che apprezzo molto, ma non so quanto la Roma possa guadagnarci da uno scambio con (RICCARDO COTUMACCIO, Tele Radio Stereo 92,7)

Ieri si parlava molto del fatto che N'Zonzi non abbia preso parte al match di Europa League del Siviglia. In ottica mercato, però, non la vedo assolutamente una cosa indicativa, dato che il giocatore è rientrato da poco dopo il mondiale. Per quanto riguarda le trattative in entrate della Roma, credo che saranno decisive le prossime 72 ore. (JACOPO PALIZZI, Tele Radio Stereo, 92.7)