DI GIOVAMBATTISTA: "Toro e Shakhtar: con due vittorie si riapre la stagione" - MELLI: "Schick? Se non gioca venerdì è meglio che apra una gelateria..."

07/03/2018 alle 16:52.
massimo-ascolto-new

La Roma viaggia verso la sfida di venerdì contro il Torino. "Non vincere contro il Torino ricomincerebbe a far rinascere dubbi: è una gara importantissima.", questo il pensiero di Nando Orsi. Federico Nisii, invece, è già proiettato al derby: "Visto che tra non molto ci sarà il derby, proprio dopo Roma-, vorrei che nel ricordo di Astori si superassero tensioni e scorrettezze tra le tifoserie".

______

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT, curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale. Buona lettura.

______

  • Turn over con il Torino? Ho un clamoroso deja-vu... E quella volta dopo il Toro c'era la ... (FRANCESCO ODDO CASANO, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 - La storia continua...)
  • A volte mi sembra di vivere in un sogno quando si parla di : ha fatto 50 gol in tutti i principali campionati europei, di cosa vogliamo parlare? Higuain ha fatto un gol in più di , così come Dybala... (GIANLUCA PIACENTINITele Radio Stereo, 92.7)
  • ? Sento dire che il lo vuole. non può avere dubbi su Schick: se non gioca nemmeno domenica è meglio che apre una gelateria… (FRANCO MELLI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • Sullo slancio della vittoria del , bisogna mangiarsi il Torino per prepararsi allo Shakhtar: con queste due vittorie per la Roma si riaprirebbe la stagione (ILARIO DI GIOVAMBATTISTA, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • Percepisco una grande rabbia da parte di : con il la partita perfetta mentre con il Milan no. Allora non è una questione di modulo. Dopo la gara di sabato è rimasto allibito, non ha capito il periodo nero in cui si sono fallite partite semplici. Per il prossimo anno Monchi ha l’esigenza di creare una squadra a sua immagine e somiglianza. Ci sarà una rivoluzione in estate. E attenzione ad . Cosa ci fa la Roma con il più forte d’Europa, visto che non è la squadra più forte d’Europa? Per me è il primo che partirà. E’ la società che ci ha abituato a tutto questo, restiamo con i piedi per terra. Schick non ha mai dato un contributo, al di là degli infortuni non ha mai convinto (GIANLUCA LENGUA, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • Ho l’impressione che Monchi creda in Jonathan Silva (PIERO TORRITele Radio Stereo, 92.7)
  • Secondo me giocherà Defrel venerdì sera col Torino da centravanti (GUGLIELMO TIMPANOTele Radio Stereo, 92.7)
  • Se la Roma dovesse confermarsi sarebbe una nuova stagione. Ma aspettiamo Torino e Shakhtar. Con una Roma al 100% con il Toro sarebbe una passeggiata di salute. Ma è una squadra senza lo strepitoso di e senza il che ha annullato Mertens. Sono più pessimista per il Torino che per lo Shakhtar. si porterà il dubbio tra Schick e Defrel fino a venerdì pomeriggio (FURIO FOCOLARI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • Finora la Roma ha certificato una cosa: che non possiamo fidarci di bagliori accecanti, come la partita con il . Se a inizio stagione ipotizzavamo una Roma al livello degli azzurri non è che eravamo matti. Sono stati matti i giocatori, che hanno buttato tantissimo… La Roma non ci doveva nemmeno stare in questo gioco di sorpassi con Lazio e (ALVARO MORETTI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

_ _ _

  • Non vincere contro il Torino tornerebbe a far rinascere dubbi: è una gara importantissima. Attenzione a fare il turn over e a non fare troppi cambi tra la partita contro Torino e quella contro lo Shakhtar: il match di venerdì è in previsione dello scontro con gli ucraini, i giallorossi devono avere un indirizzo comune in entrambe le partite (FERNANDO ORSI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino, Sport e News)
  • Contro il Torino deve scegliere i migliori, visto che è già penalizzato dalle assenze e deve schierare per forza Schick. Il centrocampo, nella prossima stagione, va rifatto sia per questioni anagrafiche sia per rendimento: sarebbe da riconfermare, ma dovrebbe avere poche distrazioni, può essere mai possibile questo? (FRANCO MELLIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino, Sport e News)
  • Torino e Shakhtar? Secondo me la partita più importante è quella di contro gli ucraini (FURIO FOCOLARIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino, Sport e News)
  • Contro il Torino deve giocare Schick altrimenti lo ammazzi, lo metti sotto un treno: non vedo soluzioni alternative. La Roma vuole rivoluzionare il centrocampo, ma non vedo un regista tra i nomi che si fanno (ROBERTO RENGARadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino, Sport e News)
  • Non mi sembra impossibile la gara con lo Shakhtar. Secondo me, un pareggio con il Torino e poi vittoria con lo Shakhtar e passaggio in non è la fine del mondo, anche perché il Torino si metterà con 2-3 pullman all'Olimpico. Schick? Penso che ogni calciatore andrebbe valutato nel medio raggio: metterlo in campo per una gara non so a cosa possa servire (ROBERTO PRUZZO, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino, Sport e News)
  • Visto che tra non molto ci sarà il derby, proprio dopo Roma-, vorrei che nel ricordo di Astori si superassero tensioni e scorrettezze tra le tifoserie. Spero si ripeta quanto accaduto in un derby di qualche anno fa in onore di Gabriele Sandri. (FEDERICO NISII, Tele Radio Stereo 92,7)
  • Mazzarri ha mantenuto la difesa a 4. Se si vedrà l'effetto Mazzarri si vedrà una squadra schierata con il 3-5-2. L'incognita è la Roma perché bisogna cambiarli tanti e tutti insieme. Defrel? Sarebbe un rischio. Per me il tridente sarà Under-Shick-. (JONATHAN CALÒ Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)
  • Gerson è il classico centrocampista che può giocare davanti. Ha la qualità per andare al tiro, e la fisicità per gestire il pallone. Ha imparato anche la fase difensiva. È una sorta di jolly, ma non ci dimentichiamo che è un '97 e ha ampi margini di crescita. (ALESSANDRO AUSTINI, Tele Radio Stereo 92,7)
  • Under può ancora pagare qualcosa in termini di tenuta ma sopperisce ampiamente con quello che ti dà come strappi lì davanti (UBALDO RIGHETTI, Tele Radio Stereo 92,7)