LENGUA: "Di Francesco deluso da Dzeko" - DI CARLO: "Spero Schick capisca l'importanza di stasera"

25/02/2018 alle 16:26.
massimo-ascolto-new

Questa sera si gioca Roma-Milan con i giallorossi che dovranno cercare di riprendersi la zona , sfuggita momentaneamente per i risultati delle dirette concorrenti. Probabile che sia Schick a guidare l'attacco giallorosso con Andrea Di Carlo che si augura "capisca l'importanza dell'opportunità che gli viene data". " ha deluso e ora credo che il tecnico voglia "punirlo"" dice Gianluca Lengua.

Alessio Nardo si immerge nell'annosa questione terzino o no: "Spero che non giochi più terzino perché appena sbaglia una giocata o una chiusura subito parte la tiritera "non può fare il terzino"".

_____

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT, curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale. Buona lettura.

_____

  • ha deluso e ora credo che il tecnico voglia "punirlo": stasera gioca Schick al suo posto. L'idea è di provare qualcosa di nuovo, quindi proverà Schick sperando di bissare quanto fatto da Under, anche perché non è il classico calciatore che ti trascina (GIANLUCA LENGUA, Radio Radio, 104.5)
  • Dire che Schick e non possono giocare insieme ti preclude molte soluzioni tattiche da qui in avanti. Spero che l'ex Samp capisca l'importanza dell'opportunità che ha stasera (ANDREA DI CARLO, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • La Roma deve consolidare il terzo posto e non deve uscire dalla lotta . è sotto pressione perché ha visto la Roma perdere fiducia in se stessa. Come fai a combattere una cosa del genere? Puoi dare tutte le indicazioni che vuoi, ma se i giocatori non hanno una reazione è un disastro. può essere un problema, che cosa ha? È depresso perché non è stato ceduto? È in sovrappeso? Non sta andando bene per niente e secondo me c'è qualcosa che non va in lui (ROBERTO RENGA, Radio Radio, 104.5)
  • La Roma, secondo me, sapendo che può giocare anche con il ha una consapevolezza in più. Anche perché stasera partirà con il , ma nel caso, a partita in corso, può passare al . , nella sua trasparenza e nel suo candore dialettico, aveva detto che Defrel era il sostituto di , ieri ha detto che è un jolly. Identica cosa con Schick che gli cambia posizione ogni volta che gioca (PIERO TORRITele Radio Stereo, 92.7)
  • Spero che non giochi più terzino perché appena sbaglia una giocata o una chiusura subito parte la tiritera "non può fare il terzino": in quel ruolo non gli è stato mai riconosciuto nulla, invece ha una vagonata di partite giocate bene. Con il ritorno di Karsdorp,   potrebbe giocare mezzala di centrocampo nel di nella prossima stagione. E inoltre spero che non si crei la stessa atmosfera come accadde per al momento del suo penultimo rinnovo di contratto a quasi 6 milioni. Spero che resti e soprattutto lo faccia in un'atmosfera serena (ALESSIO NARDO, Tele Radio Stereo, 92.7)