GIAMMARIOLI: "Di Francesco rassegnato: il suo discorso ricorda quello di Garcia" - CARINA: "Vedrete: se la Roma non arriva quarta sarà lui il colpevole..."

27/01/2018 alle 18:08.
massimo-ascolto-new

Colpi ben assestati. parla in conferenza della situazione del mercato giallorosso e della possibile partenza di . Parole pesanti da parte del tecnico giallorosso, che non ha nascosto nulla. "E la sua chiarezza lo espone a dei rischi", secondo Ilario Di Giovambattista. "Mi ricorda la situazione di , anche se allora eravamo a fine stagione", il pensiero di Michele Giammarioli. "Ha fatto bene ad essere chiaro, altrimenti sarebbe passato da complice", ribatte Federica Afflitto. "Vedrete che alla fine, se la Roma non arriva quarta, la colpa sarà sua. E ci si dimenticherà del peccato originale", commenta Stefano Carina.

_____

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT, curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale. Buona lettura.

_____

  • Se la Roma non vince nemmeno domani, quest’anno va accantonato. ? Non so come andrà fa finire, è anche possibile che resti. Una cosa è certa: la Roma ha bisogno di quei soldi. E magari tra qualche mese qualcun altro partirà (FRANCO MELLI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • è stato chiarissimo: ha detto che non sapeva nulla di questa emergenza economica e che non bisogna farsi illusioni. E ha detto che Monchi che dovrà spiegare la situazione, probabilmente alla fine del mercato. Mi ricorda la situazione con , ma qui è preoccupante perché siamo a metà campionato e non alla fine. Altro che serenità, potremmo definirla rassegnazione (MICHELE GIAMMARIOLI, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 – La storia continua…)
  • ? Mi dicono che la sua cessione si farà. In extremis, ma si farà. si espone anche a dei rischi nei confronti della società: un allenatore così chiaro non l’avevo mai sentito… (ILARIO DI GIOVAMBATTISTA, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • Se vendono , diventa ‘non giudicabile’ fino a fine stagione. Il problema è che in estate sono stati spesi 80 milioni per 3 attaccanti che hanno fatto zero gol, alla fine si torna sempre lì. A livello finanziario è una signora operazione, il problema è che l’aspetto finanziario e quello tecnico sono due binari paralleli, che non si incontrano mai. Se si decide di vendere e non si vuole prenderne uno di pari valore, va indetta una conferenza stampa per spiegare questa scelta. Se la Roma malauguratamente non arriva in la colpa non verrà data a chi ha allestito questa squadra, a chi non ha comprato il sostituto di , a chi non ha dato un centrale a e a chi ha venduto il capocannoniere... Vedrete che alla fine la colpa sarà e ci dimenticheremo del peccato originale (STEFANO CARINA, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • E' chiaro che non si aspettava questa situazione e della necessità di fare cassa con i giochi ancora aperti. è di fatto un giocatore del Chelsea, lo può diventare fino all'ultimo momento. La Roma ha delle alternative: così come non è uno stolto, non lo è nemmeno Monchi (ANDREA PUGLIESE, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • Non mi sembra da poco che non è stato messo a conoscenza della situazione economica della Roma prima di firmare il contratto e, quindi, si aspettava altro dal mercato. Inoltre è importante che ha fatto capire che se viene venduto, non sarà sostituito con uno di pari valore. Concetti forti e preoccupanti per i tifosi della Roma (GIANLUCA PIACENTINI, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • La Roma non comprerà un giocatore del livello di e lo sa. I tifosi non hanno l’anello al naso, mica sono scemi: hanno ben chiara la situazione. Ma se gli fanno gli striscioni davanti a Trigoria… (GIANLUCA LENGUA, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • Monchi ha detto che farà una squadra più forte? Non ha detto quando… (LUIGIA LUCIANI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • ci ha fatto capire che o mangia la minestra o salta dalla finestra, è evidente che il mister può fare molto poco. si è discostato dalla società, ma ha anche confessato di voler allenare la Roma nonostante le difficoltà (LUIGI ESPOSITO, Centro Suono Sport, 1927 – La storia continua…)
  • Povero : nonostante la sua situazione il suo aplomb, l’ho visto molto in difficoltà da quando è aperto il mercato. E’ molto infastidito da questa situazione e ha fatto bene a dire come stanno le cose. Altrimenti passerebbe come complice. Nonostante tutto, non vuole mancare di rispetto ai tifosi ed è uscito allo scoperto. Non possiamo far altro che ringraziarlo per questo (FEDERICA AFFLITTO, Centro Suono Sport, 1927 – La storia continua…)

_ _ _

  • A me risulta che l'accordo con il Chelsea c'è e la trattativa con vincola anche : o prendono tutti e due oppure nessuno dei due (SANDRO , Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • Aleggia la sensazione che anche la trattativa per sarebbe conclusa e che sarà annunciata alla chiusura del mercato. Se va via , le soluzioni sono in casa: Defrel e Schick. Sul campo la Roma deve concretizzare di più, è chiamata a recuperare (ROBERTO PRUZZORadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • Se la Roma non vince queste partite di che stiamo parlando? Deve vincere per recuperare serenità, che secondo me ritroverà solo dal 31 gennaio, quando si chiuderà il mercato. Roma più forte o debole con la cessione di ? Più debole, ma io mi chiedo perché la dirigenza giallorossa non organizza una conferenza stampa per chiarire la situazione? Siamo ormai alla baraonda...Ma ho la sensazione che resti (FRANCO MELLIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • La Roma non può permettersi di perdere contro la Sampdoria e perdere il treno . Secondo me, all'interno della Roma devono tutti chiacchierare di meno, ad esempio le parole di Defrel sulla Lazio di ieri: lo devono dimostrare sul campo quello che pensano e dicono (FURIO FOCOLARIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • Sono stufo di dovermi confrontare con cessioni obbligate. Il problema è che Monchi non ha trovato un'alternativa sull'esterno, in caso della cessione di : non voglio credere che Monchi si sia trovato spiazzato quando il Chelsea ha bussato alla porta per il bosniaco, ma voglio pensare che non sia soddisfatto dell'offerta (PIERO TORRI, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • Il mercato di Monchi è condizionato anche molto dalla fortuna: penso a Schick e Karsdorp. Domani mi aspetto Schick e insieme in attacco: mi auguro che il ceco continui a far vedere le cose positive che ha fatto vedere quando è sceso in campo a Genova (ALESSANDRO AUSTINITele Radio Stereo, 92.7)Tele Radio Stereo, 92.7)
  • Dubbi di formazione in attacco: con , se non parte, è abbastanza sicuro Defrel, poi uno tra Under e Gerson. Su Schick non è ancora convinto e sta iniziando ora un percorso con il ceco, anche dal punto di vista psicologico,  che non fece a novembre quando ha dovuto schierarlo per le pressioni, non solo dei tifosi di volerlo vedere in campo, ma anche del club stesso. Non sono così convinto che l'affare -Chelsea andrà in porto. Per ora i nomi in entrata non convincono anche per problemi fisici, come Deulofeu (GIANLUCA LENGUARadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • Non so vedere una Roma senza (ROBERTO RENGARadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)