DI LIVIO: "La Roma dovrà stare attenta, per l'Atletico è la partita della vita" - D'UBALDO: "Conta di più la partita con il Genoa"

21/11/2017 alle 16:50.
massimo-ascolto-new

Si spegne l'eco del derby e cominciare a crescere il tono dell'inno della , che domani vedrà la Roma ospite dell'Atletico . "Il pareggio va bene più alla Roma che all’Atletico, ma se giochi per pareggiare ne prendi 4 o 5" dice Alessandro Austini. Aggiunge Guido D'Ubaldo: "Vista la classifica del girone la Roma con l’Atletico può anche perdere, la partita da vincere ad ogni costo è quella di Genova". "Mi prenderei un pareggio: il primo posto è un'opportunità, non un obbligo", il pensiero di Gianluca Piacentini. Franco Melli, invece, azzarda paragoni ingombranti: "Tolti gli allenatori che hanno vinto qualcosa, cioè Liedholm e Capello, è il miglior allenatore della storia della Roma".

______

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT, curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale. Buona lettura.

______

  • Sarà una partita difficilissima, l’Atletico non è in un grande momento ma per loro è la partita della vita. La Roma deve essere pronta e preparata, è una partita da giocare con gli attributi giusti. E non bisogna pensare al pareggio, così si prendono 3 gol (ANGELO , Tele Radio Stereo, 92.7)
  • La Roma tra le grandi è la squadra con maggiori margini di miglioramento. E in Europa mi aspettavo un rendimento buono, ma non così eccezionale. Pensate solo ad un dato: con un pareggio tra Qarabag e Chelsea, la Roma potrebbe scendere in campo già qualificata con due turni d’anticipo: qualcosa che non rientra nemmeno nei sogni dei più ottimisti (FRANCESCO ODDO CASANO, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 – La storia continua…)
  • La Roma in Europa è un affascinante punto interrogativo: dove potrà arrivare questa squadra? Mentre in Italia siamo già convinti, la Roma potrà sedersi a pieno diritto al tavolo della aspiranti allo scudetto, è qualcosa di conclamato. Chiedersi oggi dove può arrivare questa squadra in Europa è una domanda lecita: al sorteggio degli ottavi, quando estrarranno la Roma, i dirigenti delle altre squadre faranno una smorfia di dolore (MAX LEGGERI, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 – La storia continua…)

_ _ _

  • Non ricordo prestazioni in Europa così promettenti e non ricordo un allenatore partito così bene (FRANCO MELLI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • Se pensiamo che alle prime due partite di abbiamo storto il naso… Credo che debbano cominciare ad ammettere tutti che la Roma americana ha costruito basi importanti  (ILARIO DI GIOVAMBATTISTA, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • Kolarov sarebbe stato il giocatore ideale per il . E ci hanno pensato davvero, poi la Roma ha avuto più coraggio. E’ l’acquisto del momento (IVAN ZAZZARONI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • Per parlare di scudetto bisogna aspettare Natale, ci sono 4 partite e poi la . Se la Roma sarà all’altezza dei bianconeri e poi ne riparleremo. Non penso che sarà facile con l’Atletico, anche se i risultati degli spagnoli sono sorprendenti in negativo. I meriti di sono fuori discussione, se fosse una pippa ora sarebbe a metà classifica. Ma ha avuto l’ostacolo di gestire l’addio di (LUIGI FERRAJOLO, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • Quello che conta sarà constatare la mentalità messa in mostra nel derby. L’Atletico ha reso sotto le aspettative, ma resta molto forte e per loro è una partita che decide praticamente tutto (PIERO TORRI, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • Quello che valeva all’andata vale anche oggi: l’Atletico resta forte, chi dice che la Roma deve fare risultato a tutti i costi probabilmente perde di vista la realtà. Un pareggio me lo prenderei, piuttosto che guardare il primo posto. Che è un’opportunità, non un obbligo (GIANLUCA PIACENTINI, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • Ci si dimentica facilmente delle sensazioni avute al sorteggio, quando più o meno tutti hanno preso a capocciate gli spigoli (FEDERICO NISII, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • La Roma deve andare a e non pensare di avere a disposizione più di un risultato. La gara va comandata come a Londra. Mi auguro che possa essere la gara di Gerson (DANIELE CARBONI, Centro Suono Sport 101.5, Ingresso Libero)
  • Mi aspetto in goal domani sera, dopo le grandissime prove al servizio della squadra contro la e la Lazio. La Roma deve giocare a conscia della sua forza e non pensare alla classifica del girone (PAOLO ROCCHETTI, Centro Suono Sport 101.5, Ingresso Libero)
  • L'augurio è che la Roma riesca a fare risultato anche a ottenendo così quella qualificazione matematica che ci farebbe chiudere la prima pratica importante della stagione. Resta il fatto che a mio parere, la cosa più bella di questi primi mesi con il nuovo mister, è che ha saputo allargare la rosa alternando al meglio tutti i componenti (ALBERTO MANDOLESI, Centro Suono Sport 101.5, Ingresso Libero)
  • Difficile nella Roma di stabilire chi sono titolari e riserve, sono stati tutti coinvolti. La partita di domani però è meno importante di quella con il (GUIDO D’UBALDO, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • C’è tanto entusiasmo e si nota dai piccoli dettagli. in allenamento ha scommesso con : “Se domani fai un ‘Aurelio’ in partita’, ti do 2 milioni” (ANDREA DI CARLO, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • Non ho visto questo predominio della Roma nel derby, fino all’errore di Bastos la Roma aveva fatto una partita modesta. Non ho visto ‘sta grande differenza… (FERNANDO ORSI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport).

_ _ _

  • Io nel derby non ho visto una Roma che ha fatto cose straordinarie per vincere, ho visto Bastos commettere due errori clamorosi. La vittoria è stata meritata ma mi sembra ingiusto parlare di supremazia. La Roma ha vinto perché fisicamente stava meglio e ha sfruttato gli errori dell’avversario (FERNANDO ORSIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • L’Atletico che ci ricordiamo sembra evaporato, potrebbe essere la gara perfetta in questo momento ma bisogna comunque tenere alta l’attenzione considerando che gli uomini di Simeone soprattutto in casa possono essere molto pericolosi (ROBERTO PRUZZORadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • Il pareggio va bene più alla Roma che all’Atletico ma se giochi per pareggiare ne prendi 4 o 5. Poi è uno molto concreto, l’abbiamo visto passare a 5 nel finale di qualche partita… (ALESSANDRO AUSTINI, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • Vista la classifica del girone la Roma con l’Atletico può anche perdere, la partita da vincere ad ogni costo è quella di Genova visto che ai giallorossi per passare in basta vincere all’Olimpico con il Qarabag. Certo, vincere oggi e passare da primi in classifica nel girone sarebbe importantissimo anche per i sorteggi (GUIDO D’UBALDORadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • Tolti gli allenatori che hanno vinto qualcosa, cioè Liedholm e Capello, è il miglior allenatore della storia della Roma (FRANCO MELLIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • Al contrario di che si trovò in difficoltà nel momento cruciale della stagione, si è portato avanti col lavoro prendendo tutti in considerazione e questo gli permette di poter lanciare più giocatori anche domani a (JONATHAN CALO’, Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)
  • Giocare come fa la Roma non è rischiare, è il contrario! L’Atletico farà i primi 15-20 minuti di fuoco (UBALDO RIGHETTI, Tele Radio Stereo, 92.7)