CARINA, AGRESTI: "Da Di Francesco turnover intelligente" - CASANO: "Stessa media punti dell'anno scorso, la Roma sta macinando"

28/10/2017 alle 17:13.
massimo-ascolto-new

Questa sera alle 20.45 allo Stadio Olimpico di Roma arriva il di Donadoni. Partita importante per continuare ad inseguire la zona League e per arrivare nella miglior condizione possibile alla sfida di martedì contro il Chelsea. Il tema più discusso nelle trasmissioni radiofoniche romane è quello relativo al . Per Roberto Renga: "Non mi sembra il caso di far riposare oggi . La Roma in questo momento è tre giocatori: Kolarov, e . Questi tre io li terrei sempre". È dello stesso pensiero anche Piero Torri che ritiene eccessive le rotazioni: "A me il fatto come è stato messo in pratica nelle ultime partite sinceramente sembra un po' troppo".

Alessandro Austini, invece, concorda con : "Secondo me la strategia di di cambiare 5-6 giocatori ogni partita è corretta".

_______

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT, curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale. Buona lettura.

______

  • La Roma deve stare molto attenta, perché viene da una partita non certo brillante con il Crotone, nella quale ha vinto con un rigore che non c'era. Serve altro per battere il , che non è il Crotone. (ILARIO DI GIOVAMBATTISTARadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • La squadra di oggi è comunque competitiva. è ottimo per queste partite. Bisogna vedere se giocherà . Per il resto non giocano solo e probabilmente. È dall'inizio dell'anno che fa variare 4-5 giocatori per partita. È un turn over intelligente, hai una rosa lunga proprio per questo. (STEFANO CARINARadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • La Roma fa bene a fare questi . La Roma ha venti giocatori, normale che giochino tutti. Bravo a gestirli così. È normale con tanti impegni giocare così. La bravura sta nel mettere in campo sempre una squadra competitiva. (STEFANO AGRESTIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • dovrebbe fare in modo di lavorare con dei suoi preparatori dalla prossima estate. In tal modo avrebbe tutto sotto controllo, dal campo alla preparazione. Chiama degli uomini fidati che sostituiscano quelli attuali che, ricordo, sono stati voluti direttamente dal presidente . (GIANLUCA LENGUA, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • La Roma ha la stessa media punti dello scorso anno, se non superiore. E l'anno scorso c'è stato il record di punti. Quindi, avversità a parte, la Roma sta macinando. La media attuale proietterebbe i giallorossi verso i 90 punti. La cosa assurda è che non è detto che bastino .(FRANCESCO ODDO CASANOCentro Suono Sport, 101.5, 1927 - La storia continua...)

 

_ _ _

  • Non mi sembra il caso di far riposare oggi . La Roma in questo momento è tre giocatori: Kolarov, e . Questi tre io li terrei sempre. Ne faccio riposare due se si va sul 2-0, la partita non è scontata (ROBERTO RENGARadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport & News)
  • Credo che gli stessi e a fine stagione decideranno di portare a conclusione il loro rapporto di lavoro con la Roma. Oltre agli infortuni, per i quali c'è anche una componente di sfortuna, c'è la volontà di andarsene anche da parte dei preparatori (GUIDO D'UBALDORadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport & News)
  • Se le cose non funzionano vanno messe subito a posto. Sinceramente non capisco il motivo di andare avanti con e fino alla fine del loro contratto (ROBERTO PRUZZORadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport & News)
  • La Roma gioca contro il , non contro il Benevento, per questo credo che il tecnico abruzzese non debba farsi neanche venire in mente l'idea di togliere dall'undici titolare. Ma non scherziamo proprio. al massimo può fare un paio di cambietti, ma di certo non può lasciare in panchina (FURIO FOCOLARIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport & News)
  • Oggi contro il diventa difficile se si pensa al Chelsea: gli emiliani sono  una squadra da tenere d’occhio. va fatto giocare perché, come tutti i bomber, se non segna va fuori di testa (FERNANDO ORSIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport & News)
  • Il , fatto come è stato messo in pratica nelle ultime partite, sinceramente sembra un po' troppo. Ovviamente se la Roma continua a vincere ben venga il , ma cambiare così tanti giocatori rischia di essere eccessivo. Avrei tenuto a riposo con il Crotone (PIERO TORRI, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • Nonostante tutto quello che abbiamo visto Under non ha ancora segnato, così come Defrel che non è ancora riuscito a realizzare la prima rete in giallorosso. La Roma deve cercare di mettere dentro più gol e Schick potrebbe essere l'uomo giusto per riuscirci (ALESSIO NARDOTele Radio Stereo, 92.7)
  • Secondo me la strategia di di cambiare 5-6 giocatori ogni partita è corretta se hai gli uomini per poterlo fare. Cambiare non vuol dire che la squadra non abbia una spina dorsale perché , , Kolarov, e sono la spina dorsale della Roma. Cambiando sempre qualcosa la paghi nel processo di crescita, ma vediamo se il che con Sarri non cambia mai, riuscirà a tenere questo ritmo per tutta la stagione (ALESSANDRO AUSTINI, Tele Radio Stereo, 92.7)