GIAMMARIOLI: "Roma da scudetto? Decisiva la gara col Napoli" - DOTTO: "Pellegrini è già un campioncino"

02/10/2017 alle 20:15.
massimo-ascolto-new

"La Roma c'è". Il titolo richiesto da alla vigilia alla fine campeggia dovunque. I giallorossi battono il Milan e si candidano così a recitare un ruolo da protagonisti in campionato. "Abbiamo sottovalutato la Roma, finirà tra le prime 4", ammette Furio Focolari. "La Roma non ha mai sofferto, quando sento parlare di grande primo tempo del Milan mi viene da ridere", il commento di Gabriele Ziantoni. Per Francesco Oddo Casano la partita con l'Atletico "è stata un crocevia fondamentale a livello psicologico. Non perdere quella partita ha dato molta consapevolezza alla squadra".

_____

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT, curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale. Buona lettura.

_____

  • Cosa succederà a questa squadra quando sarà al completo? Viene da fare pensieri molto importanti. Pellegrini è già un campioncino. Riesce a capire prima dove va il gioco, continua la tradizione di grandi giocatori romani (GIANCARLO DOTTO, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • Roma da scudetto? Potrò dirlo dopo la gara col . Dico che sicuramente arriverà tra le prime 4 e lotterà fino alla fine (MICHELE GIAMMARIOLI, Centro Suono Sport, 101.5, 1927...La Storia Continua)
  • , e Roma sono ancora sopra a tutte anche se continuo a vedere i giallorossi terzi (ANDREA PUGLIESE, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • Roma-Atletico è stato un crocevia fondamentale a livello psicologico. Non perdere quella partita ha dato molta consapevolezza alla squadra (FRANCESCO ODDO CASSANO, Centro Suono Sport, 101.5, 1927...La Storia Continua)
  • Credo che ci guadagnerà anche con l'ingresso in squadra di Schick, perché dietro all'ex Sampdoria ci vorrà un interno di centrocampo più bloccato (ANGELO , Tele Radio Stereo, 92.7)
  • tra i pali sta dimostrando di essere bravo ma deve migliorare nelle uscite: esce poco e tante volte lascia a desiderare in questo, è successo anche ieri con (LUIGI ESPOSITO, Centro Suono Sport, 101.5, 1927...La Storia Continua)


_____

Non davo la Roma nelle prime 4 fino all’acquisto di Schick. L’organico non mi convince, a differenza di che ora mi sembra un ottimo allenatore, quando altri sostenevano il contrario (FRANCO MELLI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Capisco le necessità di dover tenere in piedi un carrozzone mediatico, va bene tutto, basta che non si distorca la realtà. Oggi leggo di una Roma che ha rischiato e che ha creato poco. Quando? Ma che partita hanno visto? Restare con i piedi per terra? Ma se da luglio ad oggi ci stanno dicendo che arriveremo settimi? (FEDERICO NISII, Tele Radio Stereo, 92.7)

Al contrario di quanto si diceva, che la Roma non sarebbe arrivata tra le prime 4, a meno di cataclismi la squadra di lotterà fino alla fine per lo scudetto (GIANLUCA PIACENTINI, Tele Radio Stereo, 92.7)

Perplessità sulla Roma? Le ho solo su Bruno , latitante in fase difensiva. Su ci saranno sempre dubbi, perché è una persona normale e per bene (TONY DAMASCELLI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Da ieri è ufficiale per tutti: la Roma urla forte la sua candidatura per la lotta al tricolore. Non dico che abbiamo Pep Guardiola sulla panchina ma, signori e signore, c'è un grandissimo allenatore che ha saputo compattare la tifoseria al contrario del suo predecessore (MAX LEGGERI, Centro Suono Sport, 101.5, 1927...La Storia Continua)

Quello che ho visto ieri sera a Bergamo mi terrorizza: i giochi sono già iniziati. e Schick saranno sicuramente a disposizione per il . Con loro è uno scontro al vertice, se ne convincessero tutti  (PIERO TORRI, Tele Radio Stereo, 92.7)

La data di ieri me la segno sul calendario. Si parla tanto del cinismo degli altri, ieri la Roma è stata cinica: un uno-due che ha cancellato il Milan dal campo. Cose che fanno le grandi squadre. E’ il primo tassello verso la costruzione di una squadra davvero forte (ANTONIO FELICI, Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)

Dopo ieri abbiamo capito che la Roma c’è, anche per obiettivi importanti. E’ stata brava a soffrire, a tenere botta e a tirar fuori la rabbia, quello che l’anno scorso non aveva. Non so se il avrebbe vinto una partita del genere, non so se saprebbe soffrire in quel modo. Ed è un punto a vantaggio della Roma (FRANCESCO BALZANI, Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)

Sono felice per , che era stato impallinato ancor prima di iniziare. Non sarà il miglior allenatore del mondo, ma ha perso una sola partita e ha 4 punti nel girone di . Sta facendo il suo e senza campagna acquisti, visto che non ha potuto utilizzare i pezzi da 90 del mercato. E’ una squadra nata per puntare alla , speriamo ci possa smentire (STEFANO CARINA, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Ieri al gol di sono saltato in piedi però sfido tutti i tifosi a dire chi fino al 70' non ha detto "oggi Edin non ha preso una palla". Oggi leggo che la Roma ha vinto grazie a quando invece e hanno fatto una partita strepitosa. Ieri fa un gran gol? Senza la deviazione di Romagnoli quel pallone va fuori... (FABIO PETRUZZI, Centro Suono Sport, 101.5, 1927...La Storia Continua)

 


 

  • Quando sento parlare di grande primo tempo del Milan penso di aver visto un'altra partita. La Roma non ha mai sofferto. Mai. (GABRIELE ZIANTONITele Radio Stereo, 92.7)
  • Bisogna sottolineare la vittoria ottenuta dalla Roma a Bergamo alla prima di campionato: sono curioso di vedere quante big otterranno tre punti in casa dell'Atalanta (ILARIO DI GIOVAMBATTISTARadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport & News)
  • La vittoria della Roma a Milano è stata meritata. Nonostante i giallorossi non abbiano fatto una grande partita, hanno sempre controllato il campo e poi nel momento decisivo sono stati puntuale (FERNANDO ORSIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport & News)
  • La partita di ieri, come dice , si è vinto più con la testa che con la tattica. La Roma conferma di essere una squadra che vince le partite con la testa, come fa spesso la . C’è una consapevolezza dei propri mezzi sempre più importante. Anche la facilità con cui aveva vinto le partite precedenti è indice di personalità. Conta anche il modo con cui si vince, non solo il risultato. Pellegrini? In questo momento non puoi toglierlo  (ALESSANDRO AUSTINI, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • fa un gol a partita, è un punto di riferimento per questa Roma  e gioca per la squadra: ha sempre controllato il campo e al momento decisivo è stato puntuale (ROBERTO PRUZZORadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport & News)
  • Abbiamo sottovalutato la Roma, che finirà sicuramente il campionato tra le prime quattro squadre in classifica. Il   però rimane comunque superiore ai giallorossi in questo momento (FURIO FOCOLARIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport & News)
  • Sono rimasto impressionato dalla Roma di vista a San Siro: ha dimostrato di essere una squadra quadrata e matura (ROBERTO RENGARadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport & News)
  • Pellegrini sta dando una grande disponibilità a : se viene chiamato in causa da titolare, a partita in corso o per sopperire a un'emergenza lui risponde sempre presente con le sue prestazioni in campo (UBALDO RIGHETTI, Tele Radio Stereo, 92.7)