Ok della Giunta al Ponte dei Congressi

20/02/2018 alle 08:20.
02-2

IL TEMPO (F. M. MAGLIARO)- La Giunta guidata dal sindaco Virginia Raggi ha approvato la variante urbanistica per il Ponte dei Congressi. Ne ha dato notizia ieri pomeriggio il Campidoglio. Il testo ora sarà prima portato in Commissione urbanistica e poi al voto dell’Aula consiliare. A seguire, l’iter di pubblicazione a fini urbanistici con le osservazioni dei cittadini (60 giorni in totale), poi di nuovo in Aula per il voto finale. Il completamento di questo passaggio, unito all’adeguamento del progetto del Ponte da parte degli ingegneri di Risorse per Roma alle prescrizioni redatte dalla Conferenza dei Servizi di dicembre, porterà (sarà un miracolo se ci si riuscisse entro un anno) al via libera per le gare d’appalto. Il progetto - che i 5Stelle hanno legato a quello dello di sostituendo il Ponte di Traiano con quello dei Congressi per poter tagliare le tre Torri di Libeskind - prevede che il viadotto della Magliana sarà percorribile solo in direzione Fiumicino e il Ponte dei Congressi solo in direzione via del Mare, dimostrando così l’inutilità dello stesso per assorbire il traffico dell’uscita dallo stadio.