Roma, allenamento per il Qarabag. Strootman-gol: «Una liberazione»

02/12/2017 alle 08:57.
strootman-smorfia-allenamento-trigoria

«Sembravano passati tre anni dall’ultimo gol segnato con la Roma, sono felice perché devo riacquistare fiducia». Tra i protagonisti della vittoria giallorossa contro la Spal, c’è sicuramente Kevin . Dal suo ultimo gol, in realtà, non erano passati tre anni ma solo qualche mese (il 24 aprile 2017 a ), eppure la (non) esultanza dopo la rete del 2-0 è emblematica del suo stato d’animo. Il merito del giocatore e della Roma è stato quello di rendere semplice una gara che poteva nascondere delle insidie. «Per qualcuno – le sue parole – quella con la Spal era una partita facile, ma non è mai così. La superiorità numerica dopo dieci minuti ha reso le cose più semplici, e infatti abbiamo chiuso la partita ma forse dovevamo fare più gol perché abbiamo avuto più occasioni. Nel secondo tempo abbiamo mollato un po’, ma l’importante era prendere i tre punti. Ora pensiamo al Qarabag». (..)

(corsera)