Roma, assalto a San Siro

29/09/2017 alle 07:18.
el-shaarawy-14

LEGGO (F. BALZANI) - Roba da ex, ma senza rancore. Domenica a San Siro a rendere ancora più bollente la panchina di Montella (103 gol con la maglia della Roma) c’è la febbre da San Siro di , il golden boy del Milan che fu di Allegri. Nello stadio che lo ha visto protagonista come amico (19 gol nel 2012-2013 restano il suo miglior bottino in carriera) il però ha esultato anche da avversario. Nelle ultime due uscite della Roma contro i rossoneri a Milano, infatti, ElSha ha alzato la cresta sia nel poker dello scorso anno (1-4, e terzo gol giallorosso) sia nell’1-3 di due stagioni fa quando segnò la rete del momentaneo 0-2. Sono le uniche due volte in cui Stephan ha giocato da “nemico” nello stadio che lo ha visto crescere e contro la società che due anni fa decise di scaricarlo prima al Monaco poi alla Roma. Una decisione che non ha mai digerito. E se è vero il detto “non c’è due senza tre”, può sfregarsi le mani e sperare di centrare il quinto successo di fila prima della sosta cancellando così le perplessità emerse dopo la vittoria sofferta col Qarabaq. Un’impresa non facile visto che Montella arriva alla sfida ferito dalla sconfitta con la Samp e impaurito dal possibile esonero, tanto più ora che si è liberato . Il sarà titolare forzato sia perché viene dalla doppietta contro l’Udinese (anche a Baku ha mostrato una buona forma fisica), sia per l’improvvisa carenza di attaccanti. Dopo Schick, si sono fermati infatti pure e Defrel. E sono brutte notizie per il francese: gli esami hanno messo in evidenza una lesione muscolo/fasciale di I grado del muscolo bicipite femorale della coscia sinistra. Il che significa che Defrel starà fuori 25 giorni e salterà Milan, , Chelsea e Torino. È andata meglio a : edema post/distrattivo del muscolo bicipite femorale della coscia destra. L’argentino dovrebbe farcela per il . Dal 21 agosto, giorno in cui è cominciato il campionato, sono ben 9 gli infortuni muscolari che hanno colpito la Roma. A precedere i due attaccanti erano stati Bruno , , Karsdorp (che il 18 settembre ha accusato un affaticamento facendo slittare il suo rientro a dopo la sosta), Moreno, Schick (2 volte) e . Tornando alla formazione anti Milan: in attacco a far compagnia a ci saranno e . In difesa tornerà , a centrocampo e riprenderanno il loro posto. Arbitrerà Banti, non una buona notizia visto che su 20 trasferte con il fischietto di Livorno la Roma è riuscita a vincere solo in 7 occasioni.