Castan e Vainqueur salutano

30/08/2017 alle 08:06.
img_5160

IL TEMPO (E. MENGHI) - O via o fuori rosa: il destino degli esuberi giallorossi si decide in due giorni. Monchi sta lavorando sul fronte cessioni per alleggerire il gruppo di Trigoria, e magari il monte ingaggi. non ha ricevuto offerte che hanno riscontrato il suo gradimento e nelle ultime ore ha chiesto la rescissione consensuale: il brasiliano vorrebbe 3 milioni dei 4 netti che la Roma gli dovrebbe da contratto per i prossimi due anni, ma il club gli offre 1 milione. Oggi ci sarà un incontro tra la società, il padre del difensore e il procuratore Giuffrida per limare la distanza. L’altro centrale, , potrebbe andare a giocare in Romania, a patto che il Cluj trovi l’accordo con i giallorossi e il difensore: presentata una prima offerta poco soddisfacente, le parti ora sono lontane, ma l’affare potrebbe sbloccarsi all’ultimo. Ancora da intavolare, invece, la trattativa che potrebbe riportare da . Il Marsiglia ha messo il centrocampista (seguito anche da , Rennes e Brighton) nel mirino dopo una riunione della dirigenza che ha ascoltato le richieste del tecnico, ma deve fare la sua mossa. La Roma resta in attesa. Se per Skorupski non ci sono squadre in vista e, dopo aver rifiutato la Premier, la destinazione più probabile resta Trigoria con un ruolo da vice che lo impegnerà part-time, per il baby ci sono due italiane in corsa. La pista Cagliari si è un po’ raffreddata, però, visto che in Sardegna è arrivato Pavoletti, perciò l’attaccante classe ’98 dovrà ora rivalutare la proposta del Crotone, che non era la sua prima scelta. Ieri c’è stato un incontro interlocutorio con l’entourage del giocatore e i calabresi aspettano la risposta definitiva oggi stesso.