Lobont: "A Roma cerco di fare tanto per lo spogliatoio. Abbiamo un modo di giocare e pensare ben definito"

04/10/2017 alle 17:53.
romanian-goalkeeper-bogdan-lobont-drinks

FRF TV - Bogdan , nonostante il ruolo di terzo della Roma ormai da anni e i 40 anni che festeggerà il prossimo 18 gennaio, è tornato tra i convocati della Nazionale rumena. Queste le parole del giallorosso: "A Roma c’è un modo di giocare e di pensare ben definito. Anche se non gioco, seguo tanto i compagni e cerco di fare tanto per lo spogliatoio. La mia chiamata? Il nuovo CT Contra ha spiegato bene i suoi perché. In questo momento c’è tanto talento in Romania, abbiamo bisogno solo di tornare a essere squadra vera. Vivo le stesse emozioni di vent’anni fa. A quasi quarant’anni, ho l’entusiasmo di un ragazzo. Gioco in una società importante come la Roma dove cerco di trarre il meglio da tutti i campioni in rosa. Io il Gatto? Mi ispira questo soprannome che mi è stato dato a Firenze nel 2006. C’è il mio carattere e il mio modo di parare".