Roma-Qarabag, MONCHI: "Una bella serata per la Roma. Mercato? Gennaio è lontano..." (VIDEO)

05/12/2017 alle 23:28.
confrenza-stampa-perotti-atletico-roma-21-11-7

Queste le dichiarazioni di Ramon Rodriguez Verdejo 'Monchi', direttore sportivo della Roma, rilasciate alla stampa a pochi minuti dal fischio d'inizio e al termine della sfida con il Qarabag:

POSTPARTITA

MONCHI IN MIXED ZONE

E' una bella serata e un bel giorno per le due notizie arrivate oggi.

I soldi che entreranno da questa qualificazione...
Abbiamo un piano, ora dobbiamo pensare al presente. Abbiamo un piano e non deve cambiare niente. Aspettiamo , quando ci sarà il mercato ci penseremo

Si aspettava entrasse Schick?
No, aspettavo che finisse la partita. Il mister fa quello che crede sia meglio per la squadra

Si aspettava che la Roma potesse passare prima?
Dopo il sorteggio avevo fiducia ma sapevo che era difficile. Piano piano la squadra è andata meglio fino a meritare questo primo posto. Dobbiamo pensare di andare avanti piano piano

Questa Roma va bene così o bisogna fare qualcosa a gennaio?
A gennaio c'è ancora da tempo, prima c'è da giocare il campionato e la coppa. Noi siamo contenti della squadra

Quanto può incidere questa qualificazione sul campionato?
Speriamo tanto, oggi è una serata bella ma dobbiamo dimenticarla e pensare a Verona che sarà una partita molto difficile


MONCHI A ROMA TV

Grande traguardo
Si dobbiamo essere molto contenti perché dopo il sorteggio era difficile perché c'erano due squadre molto forti ma credo che piano piano abbiamo trovato la strada giusta e credo che abbiamo meritato questo primo posto

Dove può arrivare questa squadra?
Non lo so, dobbiamo andare piano piano e continuare questa crwescita. Ho fiducia nella squadra e nell'allenatore e abbiamo margine per andare più avanti

Giornata storica anche per lo stadio
5 dicembre sarà una giornata bella per la storia della Roma. Sono molto contento, è una notizia bellissima so che la società ha lavorato tantissimo e siamo contenti.

Lei ci ha sempre creduto a questa qualificazione...
Io credo nella mia squadra, nei giocatori, nell'allenatore e non credevo che eravamo lontani da squadre come Chelsea e Atletico , dobbiamo avere fiducia in noi stessi e ora siamo contenti

Mi sembra di vedere una squadra che la pensa tutta alla stessa maniera
Sono d'accordo perché se la squadra è forte in campo deve esserlo di più nello spogliatoio e noi abbiamo la fortuna di essere una famiglia dentro lo spogliatoio

L'abbiamo vista cantare l'inno della Roma a inizio partita
E' difficile rimanere lontani da questo sentimento di amare la Roma. L'inno poi è bellissimo

La Roma le è entrata nel cuore?
Si, non so se posso dire che oggi sono un romanista al 100% ma è vero che piano piano sto trovando questa romanità

 

 


PREPARTITA

MONCHI A MEDIASET

Notti in cui c'è tutto. quanto vale la qualificazione agli ottavi?
Chiediamolo a quelli che sono qui allo stadio. Per la società è una serata importante a tutti i livelli

Il nuovo stadio diverrà realtà, cosa rappresenta per lei?
E' una notizia bellissima e tanto attesa. Ora dobbiamo lavorare per avere una squadra che, quando arriverà al nuovo stadio, arrivi a un livello simile al nuovo impianto.

Che effetto fa aver ritrovato il pubblico allo stadio?
Abbiamo contribuito tutti, aspettiamo che piano piano aumentino di numero.