Genoa-Roma, SPALLETTI: "Vittoria di personalità e carattere: Roma cazzutissima" (AUDIO)

08/01/2017 alle 17:16.
spalletti-primissimo-piano-genoa-roma

: LE INTERVISTE


Queste le dichiarazioni di , tecnico della Roma, rilasciate alla stampa al termine della sfida con il

SPALLETTI A MEDIASET - ASCOLTA L'AUDIO

Ascolta Spalletti a Mediaset post Genoa-Roma 08.01.17" su Spreaker.

Vittoria importante e preziosa, date un segnale importante
La squadra ha fatto una grande partita sotto l’aspetto della personalità, del carattere. I piccoli difetti del passato oggi sono state le qualità, devo fare i complimenti ai ragazzi

Un esempio è Fazio, diventato un perno della difesa
Non è la prima partita di questo livello che fa, ma tutta la squadra deve lottare. E’ stato un piacere trovare quelle qualità che a volte mi avevano dato dubbi, sono felice di aver trovato questa completezza di caratteristiche

In casa non avete problemi…
Non è proprio così, sarà fondamentale mantenere questo spirito e questo livello, soprattutto questa forza mentale che oggi abbiamo evidenziato

Spesso e volentieri ci mette la faccia e la sua conferenza stampa ha caricato il gruppo, complimenti
Fa piacere sentirlo dire, con le interviste piuttosto c’è chi fa il copia e incolla e si legge quel che si copia

L’atteggiamento della squadra nel finale?
La partita era o da chiudere prima o da mantenere in equilibrio senza dare campo agli avversari. Avevamo giocatori in forse, ho aspettato nei cambi, c’era bisogno di qualcuno che tirasse su la squadra. , Peres ed
non erano al meglio, c’erano 2 ammoniti e dovevamo fare qualche metro più su. Ma non abbiamo sofferto quasi niente, si sono sentiti nelle condizioni di poter reggere botta.

Ha alzato l’asticella provando ad attaccare il sull’impatto fisico? , cosa potrà fare quando è a pieno regime visto che è anche un attaccante aggiunto?
L’impatto iniziale è stato di grande livello. La squadra è entrata in campo cazzutissima e ha fatto quello che doveva fare. Il ha messo sotto le squadre sulle seconde palle, sui rimbalzi, sui contrasti aerei. Davanti abbiamo fatto bene, pur senza sfruttare al massimo le situazioni. A
avevo chiesto di fare il trequartista, ma anche Peres ed
hanno fatto una grande partita. E ha giocato ai suoi livelli, abbiamo ritrovato anche
. Sono molto contento.

Le interpretazioni sulle sue parole di ieri?
Non mi interessa ciò che interpreta la gente, so quello che dico e mi interessa il mio rapporto con i calciatori. Poi se su una semplice domanda si creano i presupposti per fare casino… Bisogna rendersi conto di cos’è il quotidiano prima di rispondermi dall’altra parte del mondo. Si fa capire una situazione che non è reale.

Andando via, il tecnico giallorosso ha aggiunto: "Forza Roma!"

 

SPALLETTI A SKY SPORT - ASCOLTA L'AUDIO

Ascolta Spalletti a Sky Sport post Genoa-Roma 08.01.17" su Spreaker.

ha detto che bisognava mettere gli scarponi da lavoro...
Al di la della vittoria che è meritata, vorrei esaltare quello che hanno fatto i ragazzi. Io spesso ho criticato la squadra su aspetti come personalità e carattere e oggi invece l'hanno vinta proprio con queste caratteristiche

Grandi parate anche di Szczensy...
Si, è un grandissimo , quando gli calci in porta ha già ragionato da che parte può avvenire il pericolo e ha una grandissima reattività. È un -trequartista perché ha l'intuizione e il tuffo di quelli imprevedibili. Per la partita che ha fatto oggi è stato fondamentale ritrovare
e che ha fatto una grandissima partita. ha retto da solo laggiù ed è stato sfortunato. Grandissima gara sotto tutti gli aspetti. Squadra cazzutissima

La Roma ha giocato sempre sopra ritmo, cosa che ci aspettavamo invece dal .
Se non si viene qui a fare la partita che abbiamo fatto diventa difficile uscirne perché se quello che ci è successo negli ultimi minuti di abbassarci troppo ci succede da subito non si esce vincitori da questo campo. La squadra ha fatto anche bene nel fraseggio a metà campo, li si è determinata la vittoria. ,
e
sono stati bravissimi a recuperare palloni e a ripartire

Lei ha detto "se non vinco lascio". Ma non intende in questo campionato?
Io so bene quello che intendo. Il discorso è semplice: si possono creare anche presupposti di vittoria ma ogni giorno si parla di vincere, la società lo ripete sempre che bisogna vincere e mi trova d'accordo. A me questa squadra piace e io non l'avrei mai cambiata ora però bisogna farlo perché un giocatore è partito per la Coppa D'Africa, un altro è andato al Torino mettendo a rischio questa partita perché ha recuperato all'ultimo. Bisogna vincere, dobbiamo vincere

 

SPALLETTI A ROMA TV - ASCOLTA L'AUDIO

Ascolta Spalletti a Roma TV post Genoa-Roma 08.01.17" su Spreaker.

Le è piaciuto vincere una partita 'sporca'?
Mi è piaciuta soprattutto perché la squadra ha messo in campo qualità che spesso le ho criticato. Se non ti fai trovare pronto contro questi avversari può andare male: basta vedere l'impatto fisico che mettono sulle gare squadre come e Milan. Essere stati pronti in queste caratteristiche significa aver fatto un passo in avanti, anche in ottica delle prossime trasferte

Cosa le è piaciuto della squadra?
Siamo stati ordinati e quadrati dal punto di vista tattico, lasciamolo questo 'sudicino' nella squadra, era la qualità che gli si è richiesto spesso. Potevano chiudere la partita, ma non vorrei sminuire il , ma mettere in risalto la nostra gara

Si poteva chiudere prima la gara?
Se la domanda voleva alludere al fatto che ci siamo abbassati troppo alla fine è vero, ma per il resto siamo stati perfetti

Juan Jesus?
Ha disputato una buonissima partita, sono contento di ricordarlo. Ci ha dato la superiorità numerica sempre a metà campo. Stasera è stato impeccabile sono tutti gli aspetti. Anche ha fatto una grande gara, è tornato quello che tutti ci aspettiamo

Che peso ha questa vittoria?
In settimana ha un peso importante, poi si arriva alla domenica e va tutto per aria, come se dovessimo per forza mandare a monte tutto quello che i ragazzi hanno fatto nel corso di un anno. Sono veramente 3 punti importanti comunque, oggi squadra cazzutissima da tutti i punti di vista

 

SPALLETTI A RAI SPORT

Vittoria preziosa su un campo difficile...
Cambierei aggettivo, vittoria meritata, arrivata lottando. La squadra ha messo in campo le caratteristiche di cui avevo sempre criticato la mancanza, la personalità, la fisicità. Oggi la gara è stata vinta con queste caratteristiche. E' un passo in avanti per noi e io gli faccio davvero i complimenti.

Fazio sta diventando un punto fermo...
Lui è con i comportamenti, facendo le cose, si è preso i complimenti non con le parole. Ma anche gli altri hanno fatto bene: la spinta di ci ha aiutato molto, oggi è tornato a essere un calciatore che abbiamo aspettato e che ci da una mano importante. Oggi abbiamo fatto una partita importante, una squadra cazzuta vera dal punto di vista di impatto fisico, di ricerca e voglia di vincere contro un avversario difficilissimo.

La partita di ?
Una grande partita, non ha mai fatto giocare i difensori in semplicità, si è messo a disposizione per far salire la squadra anche se quello potevamo evitarlo negli ultimi minuti. Gli si chiede il gol ma visto lo svolgimento della gara l'importante era stare dentro la squadra con quei comportamenti che non facevano soffrire eccessivamente la squadra. E' stato sfortunato perché si era preso anche lo spazio giusto per segnare

La sua apertura alla panchina della ?
Mi è stato chiesto se alla ci sarei andato e io ho detto si, ma se mi domandate se andrei al Crotone rispondo ugualmente di si. Ce ne è solo una dove non andrei ed è facile immaginare qual è, in tutte le altre ci vado

La Roma si deve preoccupare?
No, la Roma deve fare il suo lavoro. Se un allenatore fa bene il suo lavoro arriva alla fine, altrimenti va via. Questo avviene in qualsiasi azienda

 

SPALLETTI IN CONFERENZA STAMPA

Risultato giusto?
Non lo so, il ha giocato una buona partita, faccio i complimenti per i valori che hanno messo nella gara. Oggi i miei giocatori hanno messo quelle qualità che ci aspettavo da loro.

Non ho visto un grande , ma nemmeno una grande Roma...
Sono perfettamente d'accordo con lei... (sorride, ndr)

Calo nella ripresa?
Non dovevamo abbassarci così tanto nel finale, dovevamo continuare a pressare, invece loro hanno dentro Pinilla e cominciato a gettare pale lunghe davanti. Secondo tempo peggiore del primo, dovevamo continuare a pressare.

Il faceva paura fisicamente?
Avevo guardato le partite del , quando vedo gare come contro la
o contro il Milan, gli si riconosceva quelle qualità. E' un prolungamento delle doti trasmesse da Gasperini. Venivamo qui e sapevamo cosa ci aspettava. Quando la viene ed è sotto 3-0 dopo mezz'ora vuol dire qualcosa...

La sola assenza di Rincon basta a mandare all'aria tutto?
Rincon è un grande giocatore, ma noi abbiamo fatto una grande partita contro una squadra che lotta sempre fino all'ultimo secondo, sono tre punti importantissimi

Quanto importanti?
Era fondamentale rimanere aggrappati al carro vincente, hanno vinto tutti, poi se perdi rimani dietro, era difficile