Udinese-Roma, BALDISSONI: "Cambiare prima allenatore? I rimpianti servono a poco, pensiamo al presente. Totti e Pallotta si stanno parlando per il rinnovo" (AUDIO)

13/03/2016 alle 14:42.
baldissoni-3

UDINESE-ROMA: LE INTERVISTE


Queste le dichiarazioni di Mauro ,
della Roma, rilasciate alla stampa a pochi minuti dal fischio d'inizio della sfida con l'Udinese:

A MEDIASET - ASCOLTA L'AUDIO

Siete alla ricerca dell’ottavo successo, anche per dimenticare in fretta la sconfitta con il

Non abbiamo tempo per pensare al passato, pensiamo alle partite che arrivano, il tempo stringe. L’eliminaizone era da mettere in conto vista la caratura dell’avversario ma ce la siamo giocata. Un rammarico in più non esserci riusciti, vediamo di qualificarsi per la prossima

E’ il compleanno del presidente ...
E’ vero, possiamo fare un piccolo regalo al presidente, oltre ai 3 punti vogliamo dimostrare di essere sulla strada giusta

Ci sono stati passi avanti sul rinnovo di ?
Si stanno parlando e continueranno a farlo, è un tema delicato che riguarda l’ultima parte di carriera di una leggenda, che rappresenta la storia recente di questo club. E' giusto che ci sia questa discussione. Ma, come abbbiamo detto molte volte, in ogni modo Francesco farà parte a lungo della storia di questa squadra.

Un rimpianto non aver scelto prima ?
I rimpianti servono a poco, ci sono sempre motivi alla base di decisioni, giuste o sbagliate che siano. Inutile pensare a cosa poteva essere, pensiamo a quello che è la Roma ora e a cosa stiamo costreundo. L’allenatore sta facendo bene e questo è un auspicio per il futuro.