Valencia-Roma, GARCIA: "Contento della prestazione dei ragazzi. Gervinho? E' sempre lo stesso. Dzeko-Totti: contento di avere problemi di abbondanza"

08/08/2015 alle 23:57.
garcia-conf-australa

Al termine di Valencia Roma, il tecnico giallorosso ha parlato del match. Queste le sue dichiarazioni:

IN CONFERENZA STAMPA

"Siamo andati a decidendo di difendere, oggi ci siamo detti che volevamo giocare, fare pressing alto e possesso, attaccando e segnando. Ci siamo riusciti contro un'ottima squadra, che giocherà fra poco lo spareggio col Monaco. Sono soddisfatto in generale, ma ci sono state alcune cose da migliorare"

Contento sia saltata la cessione di Gervinho?
Sono contento della mia squadra in generale, a parte alcuni palloni persi ad esempio sul gol del Valencia. Siamo caduti nella facilità di fare i tunnel a 20 metri dalla porta o i pallonetti a metà campo, scelte che poi rischiamo di pagare con le occasioni avversarie: preferisco però pensare all'atteggiamento della squadra. I ragazzi sono stati protagonisti su entrambe le fasi, mi è piaciuto il pressing alto fatto da tutti, che ha messo in difficoltà il Valencia. Gervinho? Non c'è niente da dire, è sempre lo stesso.

Sczsesny titolare tutta la gara è indicativo di chi sarà il titolare?
La scelta del è stata cambiata, doveva giocare Morgan ma non era al 100%. Szcsesny ha fatto un'ottima partita, è un grande e un giocatore in più quando abbiamo la palla: si è vista questa cosa stasera, ma non c'è niente di deciso su chi giocherà a Verona, e prima del Siviglia non lo sceglierò. La difesa? Abbiamo subito un po' sulle fasce ma loro hanno grandi esterni

Pensabile una convivenza -?
è un giocatore che gioca con la squadra: preferisco avere due grandi campioni che solo uno. Spero di avere tutta la stagione problemi di abbondanza

A ROMA TV

"Abbiamo scelto una preparazione difficile, giocando contro grandi squadre. A c'erano due possibilità, attaccare molto come oggi e prendere un rischio grande o lavorare sul piano difensivo. Oggi abbiao deciso di lavorare sul piano offensivo e la squadra ha risposto alla grande, non lasciando spazi all'avversari e giocando bene la palla. Tra pochi giorni giocheranno contro il Monaco per la , sono una squadra pronta e forte ma abbiamo dimostrato che possiamo fare belle cose".

La squadra oggi ha mostrato più gamba.
E' anche un fattore di testa, nel giocare con entusiasmo. Non è andato tutto bene ma almeno i ragazzi sono tornati a giocare ed era l'obiettivo di questa sera: totalmente riuscito.

-Gervinho vanno molto forte
Entrano perfettamente nel nostro piano di gioco come esterni di gioco. Quando ci sono grandi giocatori, parlano la stessa lingua: era la prima per lui ed era troppo stanco, lo avrei voluto far giocare 10' di più. Ho altre soluzioni importanti come Iago, e
: la cosa importante è che hanno segnato tutti e tre gli attaccanti.

Può abolire i passaggi indietro e le leggerezze?
Il è un'arma in più, ha un gioco con i piedi di grande qualità. Abbiamo sbagliato alcuni passaggi indietro ma come ho detto con i miei centrocampisti, il fatto di tornare al gioco poteva prevedere alcuni errori avendo giocato a
soltanto difendendo. Oggi è stata una gara davvero allenante.

109 mln spesi dal Valencia
Dimostra che la nuova proprietà è potente. Loro assomigliano alla Roma sul fatto di avere mezzi importanti: sarà una squadra da seguire, non so se incontreremo il Monaco o il Valencia nel nostro girone ma vincere qua è una cosa importante per la fiducia nei nostri ragazzi.