FAZIO: "Importante conoscere il mister e il suo staff. La nazionale? E' più importante la Roma" (VIDEO)

17/07/2017 alle 17:53.
fazio-in-mixed-tournee

DA DETROIT DAMIANO FRULLINI - Il difensore della Roma Federico ha rilasciato un'intervista ai giornalisti presenti a Detroit per seguire la tournée dei giallorossi a Detroit. Il centrale argentino ha cominciato ad allenarsi ieri con la squadra, non essendo presente al ritiro di Pinzolo perché impegnato al termine del campionato con la sua nazionale. Queste le sue parole:

I metodi di lavoro di ?
Bello tornare e capire cosa vuole il nuovo allenatore. Bello cominciare e ricominciare nella maniera giusta

I movimenti difensivi?
Molto importante sapere cosa vuole il mister, per tutta la squadra e non solo per i difensori. Molto importante iniziare a conoscere lui e lo staff

?
E' un giocatore molto importante ma chi entra sarà importante. E' importante allenarsi, anche per i nuovi. E' importante per tutti gli altri, anche per l'allenatore

Cosa dovete migliorare?
Sempre c'è da migliorare, impossibile giocare alla perfezione. Si può sempre migliorare e cambiare idea per il nuovo mister. Siamo aperti a lavorare e a cambiare, la squadra è pronta per lavorare

L'obiettivo è lo scudetto?
La Roma è una grande squadra e per poco non ci siamo arrivati lo scorso anno, abbiamo fatto una buona stagione. Siamo molto contenti di cominciare

Alcuni giocatori sono arrivati solo ieri, specialmente i nazionali, secondo te saranno pronti per le prime amichevoli?
Deciderà il mister, ma tutti noi che siamo qua siamo pronti per giocare e lavorare. Dobbiamo cominciare a provare il lavoro tattico e fisico

Giocherete con la difesa a 4? Le voci di mercato che ti riguardano?
Abbiamo cominciato a 4, poi a 3 e abbiamo finito la stagione a 4 l'anno scorso. Per me è uguale, non solo per me ma per tutti che siamo a disposizione per quello che vuole il mister

La differenza rispetto a ?
E' il mio primo giorno qua e dobbiamo parlarne più avanti. L?importante è conoscerlo e lavorare insieme

Un anno importante, l'anno del mondiale
Sì però è più importante la Roma e fare una buona stagione qua. La nazionale è sempre un bel regalo ma per me è più importante la Roma

Potrebbe partire , hai parlato con Moreno?
L'ho conosciuto, ci avevo giocato contro. E' un buon calciatore, ha dietro di lui una gran carriera