Roma-Genoa, PALLOTTA: "Se entro il 2020 non sarà pronto lo Stadio, la Roma avrà un nuovo proprietario"

28/05/2017 alle 22:26.
pallotta-totti-abbraccio-lr24

Queste le dichiarazioni del presidente della Roma nella zona mista dell'Olimpico dopo la vittoria dei giallorossi sul e la festa per l'addio di .

IN MIXED ZONE

Dell’allenatore non dovete dirmelo voi. Rimpianti con Francesco non ce ne ho, sono felice per lui, è uno dei giocatori più forti di tutti i tempi. Negli ultimi 18 mesi abbiamo parlato molte volte e non ve lo diciamo mica. Dover leggere molte cavolate solo perché non vi diciamo ogni volta che parliamo è frustrante. È una mancanza di rispetto verso Francesco. Significa tanto per Roma. Quando decideremo cosa fare con Francesco lo diremo.

Soddisfatto della stagione?
A me non è piaciuta la partita questa sera, ma sono molto felice del secondo posto. Non avete mai fatto notare la mancanza di un calciatore come e non avete mai considerato che la
ci ha superato solo di quattro punti senza . Con lui sarebbe stata tutta un’altra cosa al termine dell’anno. E’ un grande giocatore e non ne parlate abbastanza. La sua è un assenza grandissima.

Lo stadio?
Il 15 giugno dovremmo avere nuove notizie sullo stadio, lo stadio dovrebbe essere pronto nel 2020 altrimenti avrete un nuovo proprietario perché non mi vedrete più da queste partite e tornerò a casa"