De Rossi a 'Le Iene': "Il gesto nel derby non era rivolto ai tifosi laziali. Il mio futuro? La Roma è una cosa seria" (VIDEO)

08/05/2017 alle 19:15.
de-rossi-esultanza-derby-2

ITALIA 1 - , intercettato dagli inviati della trasmissione 'Le Iene' a proposito del gesto che ha fatto nei confronti della panchina laziale. "Io ho la coscienza abbastanza pulita, forse è l’unica volta non ce l’avevo con i tifosi ma con un signore della panchina che non era un giocatore ma un collaboratore, ma sono cose di campo e finiscono lì Dovresti chiedere ai miei avversari, ai giocatori della Lazio, all’allenatore, ai dirigenti che stanno là del rapporto di cordialità e del rispetto che ho. Poi in quei 90 minuti un pochino si offusca ma insomma, non mi sembra niente di gravissimo". 

Interpellato poi sul futuro di , ha preferito non rispondere: "Sono cose che dovete chiedere a lui". E riguardo il suo futuro il centrocampista giallorosso si è espresso così: "La Roma è una cosa seria. Sono fasi della carriera, di una stagione, di un periodo di un contratto di un giocatore".