PALLOTTA: "Frustrati e delusi dalle azioni prese contro la Roma. Non è giusto che i nostri tifosi paghino per colpa di pochi gruppi di persone stupide e idiote" (AUDIO)

07/04/2015 alle 17:11.
juventus-roma

ROMA RADIO - Parla il presidente della Roma, James Pallotta, all'emittente radiofonica giallorossa per rispondere alla decisione del Giudice Sportivo di squalificare per un turno la Curva Sud in seguito agli striscioni esposti durante . Queste le sue parole:

ASCOLTA L'AUDIO

"Siamo molto frustrati e delusi per la decisione di oggi. Noi come Club non abbiamo il potere di fermare tutto questo: gli steward all'interno dello stadio non hanno l’autorità per intervenire in simili situazioni. All'esterno, prima del match, abbiamo bloccato ogni tipo di striscione, ma all'interno non abbiamo nessun tipo di controllo sulla sicurezza che è l’unica a dover scegliere di intervenire. Non è giusto che tutti i nostri tifosi debbano essere puniti per colpa di pochi idioti che frequentano la . E sono sicuro che la maggior parte dei tifosi della Roma si sia stufata di questi idioti. Ora sta a noi, non solo a Roma ma in tutta Italia, provare a farli smettere. Stiamo facendo tante e grandi cose con Roma Cares per combattere il bullismo, la violenza e il razzismo, spesso agendo dietro le quinte. Voglio comunicarvi che donerò un milione di euro a Roma Cares per continuare a combattere queste idiozie che continuano ad accadere da parte di pochi a Roma e in Italia. E spero che riusciremo a portare altri a contribuire al nostro programma educativo per fermare tutte queste idiozie".