Chelsea-Roma, da Trigoria ridimensionano la vicenda dei cori razzisti: non segnalati da arbitro e delegato UEFA

20/10/2017 alle 21:43.
settore-ospiti-2-2

Da Trigoria minimizzano sull'indagine aperta dall'UEFA per i presunti cori razzisti nel corso di Chelsea-Roma di mercoledì scorso. Come riferisce l'agenzia di stampa, dal club giallorosso fanno sapere che dagli audio analizzati non si riscontrano tali cori e che, soprattutto, né l'arbitro dell'incontro né il delegato Uefa hanno segnalato nulla in merito. 

La Commissione Etica della federcalcio europea ha annunciato oggi di aver aperto un'inchiesta al riguardo e prenderà una decisione il prossimo 16 novembre. Per la violazione dell'articolo 14 delle norme disciplinari UEFA il club giallorosso rischia la chiusura di un settore dello stadio per il prossimo match europeo.

(ansa)