VAR, Mazzoleni: "Per noi arbitri è stata una svolta, siamo più sereni"

06/02/2018 alle 22:18.
mazzoleni-2

PREMIUM SPORT - Paolo Mazzoleni, tra gli arbitri più esperti della Serie A, ha rilasciato un'intervista esclusiva all'emittente televisiva. Ecco le sue dichiarazioni:

"Il Var? È molto accettato dai protagonisti in campo, per noi è stata una svolta perché siamo più sereni: sappiamo di avere un collega-amico alle spalle che può aiutarci, anche questo è un lavoro di squadra - ha spiegato il fischietto della sezione di Bergamo - . Siamo tutti amici del VAR: non ci sono arbitri pro e arbitri contro. È una risorsa per noi e come tale va usata: come vorrei averla avuta anche in passato...Gli errori sui fuorigioco? In campo ci sono 15-20 telecamere, alcune sono precisissime per valutare le posizioni dei giocatori mentre altre no e vale la decisione dell'arbitro. Ma si parla sempre di millimetri o centimetri, non credo si possa parlare di errore per misure così piccole. Dove migliorare? Sulla tempistica, sul feeling tra di noi e sulla consapevolezza di capire che il nostro ruolo è cambiato. Doveva essere il secondo anno di sperimentazione della VAR e invece è già del tutto operativo: lavoriamo tutta la settimana per sbagliare meno. I falli di mano? A volte il regolamento ci pone di fronte a situazioni scabrose o difficili ma noi siamo un po' pazzi e quindi le fronteggiamo".

VAI ALL'ARTICOLO ORIGINALE