Cagliari, Castan: "Con i 6 mesi a Roma ho ritrovato la condizione"

17/01/2018 alle 17:31.
dtrr0m-wsaagqyv

L'UNIONE SARDA - , ex difensore della Roma e passato da qualche giorno al Cagliari in prestito, ha rilasciato un'intervista al quotidiano sardo dove ha parlato in particolare delle sue condizioni fisiche. "Dopo la malattia mi sento un uomo più forte. Se avessi smesso, sarei stato un codardo. Ora invece lotto, gioco a pallone e do l’esempio di non mollare mai. E sono sempre a disposizione di chi ha bisogno. La condizione fisica? I sei mesi a Roma mi hanno fatto ritrovare la forza nelle gambe. Ora ho questa opportunità e posso fare bene. La mia battaglia continua, la guerra non è finita".

"Non smetterò di lottare fin quando non tornerò il di prima - prosegue -  Lotto, gioco a pallone e do l’esempio di non mollare mai. Ricordo che volevo andare in Brasile e lasciare l’Italia, poi vidi una partita in tv e decisi di operarmi, mentre l’allora direttore sportivo della Roma non voleva lasciarmi partire. Sognavo di essere morto, ma ora quei momenti sono la mia forza. Il vero è quello che avete visto a Torino, il mio obiettivo è far felice i tifosi del Cagliari giocando con continuità”.