BENEVENTO-ROMA 0-4: Dzeko trascina i giallorossi

20/09/2017 alle 16:02.
benevento-calcio-v-as-roma-serie-a-8

DA BENEVENTO LR24 - Altra neopromossa spazzata via, altri 3 punti che danno linfa alla classifica della Roma. Dopo il Verona è il turno del Benevento: i giallorossi trascinati da un in splendida forma (2 gol e 2 pali) si impongono per 4-0. Seconda vittoria consecutiva per i giallorossi e prestazione convincente che dà morale per i prossimi impegni.

aveva avvertito la squadra alla vigilia sulla pericolosità della partita e i primi minuti della gara lo hanno dimostrato, visto l’atteggiamento aggressivo del Benevento, desideroso di riscattarsi dopo la goleada incassata dal . La Roma ci mette circa un quarto d’ora a confezionare la prima occasione, un colpo di testa di imbeccato da Bruno . Poi i padroni di casa hanno la chance migliore della loro gara: su una palla persa di parte il contropiede e Cataldi spedisce di poco fuori. Alla distanza la Roma cresce e trova il gol: percussione devastante di Kolarov sulla fascia sinistra, cross basso per che deve solo spingerla dentro con il piatto. Il bosniaco centra prima un palo e poi il difensore del Benevento Lucioni lo anticipa su un cross di Bruno (azione innescata da un lancio al bacio di Gonalons), propiziando così l’autogol che permette il doppio vantaggio romanista. Discorso rimandato solo al secondo tempo: un sinistro a giro del numero 9 giallorosso chiude i conti in avvio di ripresa. Il Benevento comunque non molla e prova a restare in partita, con Coda (tre opportunità in contropiede) tra i più attivi, ma dopo un momento di rilassamento i giallorossi tornano a premere e Kolarov ‘inventa’ il quarto gol con un cross velenoso diretto al solito ma intercettato e deviato nella propria porta da Venuti. Nel finale altra chance per , che va a intercettare un traversone di e da posizione defilata si coordina alla perfezione ma centra la traversa.



IL TABELLINO

BENEVENTO: Belec; Letizia, Chibsah, Lucioni, Di Chiara; Venuti, Cataldi, Memushaj, Lazaar (64' Parigini); Puscas, Coda (75' Armenteros).
A disp.: Brignoli, Piscitelli, Gravillon, Gyamfi, Viola, Del Pinto, Iemmello, Lombardi, Kanoute.
All. Baroni.

ROMA: ; Bruno , , Juan Jesus, Kolarov; Pellegrini (68' Gerson), Gonalons, ; Ünder (46' ), , (75' ).
A disp.: Skorupski, , , Moreno, , , Defrel, Antonucci.
All. .

Arbitro: Fabbri di Ravenna. Assistenti: Vivenzi e Di Iorio. IV uomo: Illuzzi. Addetti al VAR: Calvarese e Abbattista.

Reti: 22' , 35' aut. Lucioni, 52' , 74' aut. Venuti.

Note: ammoniti Di Chiara, Parigini (B). Recupero 2' st.


LA CRONACA DELLA PARTITA


PREPARTITA

17.22 - Roma in campo per il riscaldamento.

 

17.13 - Consueto sopralluogo prepartita sul terreno di gioco del Vigorito per i giocatori del Benevento.

17.10 - Ufficiale anche l'undici del Benevento:

Belec; Letizia, Chibsah, Lucioni, Di Chiara; Venuti, Cataldi, Memushaj, Lazaar; Puscas, Coda.

17.00 - Ecco la formazione UFFICIALE della Roma:

; Bruno , , Juan Jesus, Kolarov; Pellegrini, Gonalons, ; Ünder, ,

16.57 - In casa Benevento Baroni confermerà il 4-4-2 dopo le discussioni in settimana su un possibile cambio di modulo. La Roma, che intanto ha raggiunto lo stadio, giocherà con la seconda maglia (bianca), tradizionale divisa giallorossa invece per i padroni di casa.

16.44 - Il pullman della Roma ha lasciato intorno alle 16 il ritiro di Telese Terme. La squadra si sta dirigendo allo stadio Ciro Vigorito.

16.35 - Ultime sulle formazione della Roma. Secondo quanto riporta su il giornalista di 'Sky Sport' Angelo Mangiante, Cengiz Ünder ha vinto il ballottaggio con Defrel e partirà dal 1' assieme a e . In difesa turno di riposo per , giocherà . Per il resto confermate tutte le indicazioni dalla vigilia, in particolare Bruno e Gonalons (al debutto) subentrano a e .