Liverpool, Alisson: "Grandi emozioni con la Roma. Felice della mia decisione, i Reds mi avevano colpito anche nella semifinale di Champions" (VIDEO)

08/11/2018 alle 18:00.
alisson-liverpool

GOAL.COM - Passato dalla Roma al Liverpool in estate, l'estremo difensore brasiliano, , è stato premiato dal portale sportivo come miglior dell'anno e nell'occasione è stato intervistato a cominciare dall'avvio esaltante dei Reds in campionato, secondi con il Chelsea a 27 punti: "Fin qui tutto bene, il meglio deve ancora venire, o almeno lo spero", esordisce. Torna poi sul passato in giallorosso e sulla semifinale di  disputata con la Roma proprio contro la squadra di Klopp: "È stato un momento molto felice della mia carriera. E 'stata una stagione molto felice, in cui ho vissuto grandi emozioni. In quella partita, tutto ciò che ricordo è la forza dei tifosi e della squadra che abbiamo affrontato. La qualità del Liverpool mi aveva già attratto guardandolo in TV, ma sono rimasto molto colpito da quello che ho visto sul campo quella sera", dice. "E 'stata una grande scelta, ma sono felice della mia decisione", ha aggiunto.

Poi si sofferma anche sulle differenze tra Premier League e Serie A: "Beh, credo che l'intensità sia leggermente diversaDurante le partite, la squadra avversaria saprà sempre come rendersi pericolosa. In Serie A, in alcune partite, anche se non sempre, la squadra più forte può controllare le partite: è un calcio più tattico, più studiato. C'è più spazio per muovere la palla in difesa, ma quando si arriva in attacco lo spazio per creare non c'è. Questa è la differenza per me. Il calcio della serie A è incentrato sulla difesa, ogni squadra è organizzata in questo modo: la Premier League è più intensa. Come qualità entrambi i campionati sono molto vicini tra loro, ma qui devi essere preparato a 90 minuti di intensità massima".

VAI ALLA NEWS ORIGINALE