Feyenoord, Gudde (dg): "Le banane gonfiabili fanno parte del nostro tifo organizzato"

04/03/2015 alle 10:02.
feyenoord-roma-arbitro-con-banana-lr24

Torna a parlare il del Feyenoord, Eric Gudde, dopo l'inchiesta aperta dall'Uefa per l'episodio di razzismo durante la gara con la Roma. Queste le parole firmate dal direttore del club olandese trasmesse tramite il sito ufficiale: "Le banane gonfiabili sono parte dell'attività del tifo organizzato del Feyenoord per creare una buona atmosfera allo stadio. L'oggetto in questione è stato visto spesso sulle tribune del De Kuip, a partire dagli anni Ottanta. Il Feyenoord è un club multiculturale", aggiunge Gudde . "Ed è visibile dalla prima squadra al settore giovanile. Mi delude che il club sia ora associato al problema del razzismo. Abbiamo dimostrato alla UEFA attraverso foto e filmati che la banana gonfiabile è parte delle attività organizzate dai nostri sostenitori. Durante la trasferta a Roma, per esempio, si sono visti palloni da spiaggia e banane gonfiabili, mentre un paio di anni fa (contro l'Heracles) articoli di questo tipo erano ben visibili in tribuna. E' un'abitudine, un'attività divertente da atmosfera. E' inopportuno che il Feyenoord sia ora associato al razzismo per via di quelle banane gonfiabili"

(feyenoord.com)

VAI AL COMUNICATO UFFICIALE