Lazio, i tifosi: "Per la finale di Coppa Italia, pronta coreografia storica"

17/05/2013 alle 08:55.

LEGGO.IT (E.SARZANINI) - «Sarà la coreografia più bella di sempre». Fabrizio Piscitelli, alias Diabolik, uno dei leader storici della Curva Nord non ha dubbi: i giocatori che scenderanno in campo il 26 maggio nel derby che vale la coppa Italia resteranno a bocca aperta

 


Uno sforzo, anche economico, non indifferente. Per questo Diabolik fa un appello a tutti i laziali che il 26 andranno alo stadio: «Basterà che ogni tifoso ci aiuti, il giorno della partita, con un contributo di 1 euro negli appositi bussolotti. Per il momento abbiamo un budget di 7000 euro. Abbiamo calcolato che, se tutti faranno quest’offerta, recupereremo l’investimento per quello che stiamo preparando». Troppo importante l’appuntamento per fallirlo: «Questa per noi è una partita irripetibile, che entrerà nella storia. Quando la gente lo capirà, allora forse ci sarà la corsa al biglietto. Nel frattempo c’è già chi la partita la vive».



Come detto nessuna indiscrezione sui contenuti della coreografia, l’unico appello ai tifosi è quello di indossare la maglia della Lazio così da dare forma ad un muro biancocelste che duri per tutta la partita: «Ne parleremo meglio nei prossimi giorni, ma una cosa è certa: tutto il mondo ci guarderà. Vogliamo contare sulla bontà del tifoso della Lazio e sulla voglia di fare bella figura».

Biglietti: da ieri è scattata la seconda fase con la vendita, oltre che per gli abbonati, anche per i possessori della Tessera Millenovecento.