Gli Allievi campioni d’Italia ripartono dal talento di Verre Stramaccioni, rinnovo vicino

08/08/2010 alle 06:07.

CORSPORT - Si ricomincia con lo scudetto cucito sul petto. Un’eredità pesante quella raccolta dai ragazzi giallorossi classe ‘ 94 che nella stagione che sta per prendere il via cercheranno di difendere il tricolore vinto lo scorso giugno dai ‘ 93. La nuova squadra Allievi Nazionali della Roma si radunerà domani alle 8.30 a Trigoria per iniziare la preparazione in vista della nuova stagione e alla sua guida ci sarà ancora Andrea Stramaccioni

STRAMACCIONI -Un tecnico giovane e corteggiatissimo (dopo e Inter anche la di Marotta avrebbe messo gli occhi su di lui) che la Roma sta cercando di blindare. Per Stramaccioni, che ha attualmente un contratto fino al 2012, dopo due mesi di trattativa serrata, sarebbe già pronto un rinnovo fino al 2015, sul quale però manca ancora la firma, così come non risulta ancora perfezionato il tesseramento annuale del tecnico. Per quanto riguarda il contratto l’accordo è stato trovato dal punto di vista economico con un consistente ritocco d’ingaggio. Un segno tangibile della grande considerazione che a Trigoria nutrono per Stramaccioni, ma tra la Roma e l’allenatore, che già quest’estate sembrava destinato a sostituire Alberto sulla panchina della Primavera, devono essere ancora sistemati i dettagli in merito al progetto tecnico per i prossimi anni.

ORGANICO – Quella degli Allievi Nazionali anche quest’anno sarà una rosa di ottimo li vello, con eccellenti individualità tra le quali svetta quella di Valerio Verre, il centro campista già campione d’Italia sotto età nell’ultima stagione. Proprio per verificare se anche quest’anno tra i più piccoli c’è qualche giocatore già pronto al salto di categoria, in que sti giorni di preparazione ai ‘ 94 saranno aggregati alcuni ‘ 95. Parliamo del Perilli, dei difensori Di Gioacchino, Romagnoli, dei centrocampisti Anastasio e Catania e degli attaccanti Fedeli, Casciani e Ferri. Per due ragazzi, domani, invece, sarà la prima volta a Trigoria. I volti nuovi saranno quelli di Pagliarini, attaccante arrivato dalla Nuova Tor Tre Teste e Bergamini, centrocampista prelevato dal Futbol club.