Calciatori part-time: se Juan fa rimpiangere 'Crystal' Chivu...

05/11/2009 alle 05:20.

LAROMA24.IT - Cosa accomuna Cristian Chivu e Juan Silveira dos Santos? Semplice, il fatto di aver vestito (Chivu) e vestire (Juan) la maglia della Roma solamente part-time. I loro numeri nella Capitale, sponda giallorossa, sono davvero emblematici. Entrambi, causa infortuni a catena e relative ricadute, hanno infatti totalizzato un monte presenze di poco superiore alla metà delle partite ufficiali disputate dal club.

Sarà forse la maledizione del centrale difensivo? Sarà la cabala? Sarà la casualità? Sta di fatto che i loro destini, purtroppo per i tifosi della Roma, sembrerebbero incrociarsi e, negli ultimi mesi, "ammirando" i ciclici infortuni del brasiliano, sembra di avere nuovamente davanti agli occhi un (triste) film già visto con protagonista il difensore romeno.

E pensare che "Crystal" Chivu ha già superato Juan in quanto a presenze con la maglia della Roma. Incredibile ma vero: le 122 presenze del romeno sulle 211 partite ufficiali disputate dai giallorossi nel quadriennio dal 2003 al 2007, in termini percentuali, equivalgono al 58% di presenze personali sul totale del club. Quattro punti percentuali in più rispetto al 54% di presenze che ha totalizzato Juan dal suo arrivo a Roma.

Vediamo ora, nel dettaglio, la carriera dei due difensori in casacca giallorossa.

Cristian Chivu approda alla Roma nell'estate del 2003. I giallorossi rilevano il suo cartellino dall'Ajax per 18 milioni di euro. Nella sua prima stagione in giallorosso, Chivu, totalizza 29 presenze su un totale di 46 partite ufficiali, pari al 63%. All'inizio della seguente stagione, 2004/2005, il giocatore viene frenato da un gravissimo infortunio che lo tiene lontano dai campi di gioco per tutta la prima parte dell'anno agonistico, al termine del quale riuscirà infatti a raccimolare solamente 15 presenze su un totale di 52 possibili, pari al 29%. Decisamente migliori le sue ultime due stagioni in giallorosso, 2005/2006 e 2006/2007, nelle quali colleziona rispettivamente 36 presenze sulle 56 disponibili (pari al 64%) e 42 sulle 57 a disposizione (pari al 74%). Al termine dei suoi quattro anni in giallorosso, come anticipato, il bilancio complessivo di Chivu è stato di 122 presenze sulle 211 disponibili, pari al 58% di partite disputate.

L'avventura di Juan Silveira dos Santos (Juan) alla Roma inizia invece il 21 giugno 2007, quando la società giallorossa lo preleva dai tedeschi del Bayer Leverkusen per una somma pari a 6,4 milioni di euro. Nella sua prima stagione in Italia, 2007/2008, il centrale brasiliano scende in campo 32 volte in 56 partite ufficiali disputate dalla Roma, pari al 57% di presenze sul totale. Il suo rendimento resta costante, le presenze in campo no. Nel suo secondo anno in giallorosso, infatti, Juan mette insieme 26 presenze sulle 49 a disposizione, poco più della metà, il 53% per la precisione. Nella stagione in corso, infine, solamente 8 presenze sulle 18 a disposizione, pari al 44% di presenze sul totale. Ricapitolando, dal 2007 ad oggi il bilancio complessivo di Juan nella Roma è di 66 presenze nelle 123 partite ufficiali giocate dal club, pari come detto in precedenza al 54%.

Un trend che ricalca quello che il difensore vanta con la propria nazionale, il Brasile: con la maglia verdeoro, infatti, Juan ha disputato 22 partite sulle 39 partite giocate complessivamente dalla Seleçao nell'ultimo triennio, pari al  56% di presenze, due soli punti percentuali in più rispetto alle apparizioni con il club di appartenenza.

 

Tommaso Veneri