La giustizia scarcera le bestie russe

IL TEMPO (S. MANCINELLI) – I cinque supporter russi arrestati poche ore dopo gli scontri all’Olimpico sono già nelle loro case. Sereni e beati, probabilmente impegnati a organizzare la prossima marcia contro le opposte tifoserie. Così ha deciso il gip

Il desiderio di essere Florenzi

IL FATTO QUOTIDIANO (O. BEHA) - Dalla serie tv Giovanna la nonna del Corsaro Nero, ad Aurora, la nonna abbracciata all’Olimpico dal nipote goleador Florenzi, è passato più di mezzo secolo. Due generazioni abbondanti di calciatori. All’epoca faceva scalpore l’inimitabile A

“Genny guidò i suoi e poi disse stop”

IL FATTO QUOTIDIANO (R. DI GIOVACCHINO) - Ci sono voluti quasi cinque mesi, ma alla fine a Genny ‘a Carogna è stato riconosciuto il merito di essere stato il vero leader di quella giornata di follia e violenza – fra botti,

L’infallibile Keita si è preso la Roma

LEGGO (F. BALZANI) - Da rincalzo gratuito a padrone del centrocampo. Il Professor Keita, arrivato a parametro zero in estate, è una delle più belle sorprese uscite dal cilindro di Garcia in questo inizio stagione. Trentaquattro anni e un palmares da

«Anarchico e violento»: arrestato Genny ’a Carogna

GASPORT (G. MONTI) - «Un anarchico, violento, privo di qualsiasi soggezione all’ordinamento dello Stato». Così è descritto nell’ordinanza di custodia cautelare Gennaro De Tommaso, per tutti Genny ‘a Carogna: da ieri è agli arresti domiciliari per resistenza a pubblico ufficiale e

Tavecchio e Cappuccetto Florenzi

LA REPUBBLICA (M. CROSETTI) - Bene, bravo, bis! Anche nonno Tavecchio plaude all’abbraccio di Alessandro Florenzi, il nipote più famoso d’Italia. «Mi è piaciuto quel gesto, sono cose che riportano l’etica allo stadio». Sarà che Tavecchio si intende assai di invasioni

Ave Manolas: un dio greco tra i romani(sti)

GASPORT (M. GUIDI) - Nel 146 a.C. il console Lucio Mummio, con la distruzione di Corinto, assoggettò gli Achei e la Grecia si piegò a Roma dopo anni di trattati e instabilità politica. Oltre 20 secoli dopo, un greco è partito

Fifa e Mondiali 2022: «In Qatar? Difficile…»

CORSERA - «Non credo che la Coppa del Mondo del 2022 si svolgerà in Qatar». Parola di Theo Zwanziger, ex presidente della Federcalcio tedesca e ora membro della Fifa. Le sue parole, riportate dal sito della Bild, fanno effetto: «Secondo i

Gol e saggezza: l’ex Fantantonio ora fa sul serio

GASPORT (A. CATAPANO) - Capita che anche i Peter Pan crescano, assumendo la statura e i toni dei vecchi saggi. Capita anche ai più insospettabili. Ma saremmo troppo cattivi se di fronte alla maturazione di Antonio Cassano concludessimo che c’è speranza

Gol e immagine: Florenzi è un tesoro da blindare

CORSERA (L. VALDISERRI) - Giocare un buon calcio e avere una bella immagine. Possibilmente vincere. La proprietà bostoniana della Roma non ha mai derogato da questa linea. Lo ha fatto, semmai, in maniere diverse: con più utopia quando il riferimento italiano

Infortuni: si corre ai ripari

GASPORT (M. CECCHINI, D. STOPPINI) - I giallorossi che accusano infortuni muscolari sono 5, anche se uno (Castan) è recidivo. Logico che a Trigoria ci sia stato un summit sul tema, che comincia a preoccupare anche qualche dirigente. Gli stop di

Pallotta furioso: «Strootman? Non lo vendo»

IL MESSAGGERO - Kevin Strootman è oggi un giocatore della Roma e lo sarà anche domani. Parola del presidente giallorosso, James Pallotta. «A causa dei continui rumors riportati dalla stampa inglese su Strootman e il Manchester United – scrive Pallotta in

Una Roma «allargata»

IL TEMPO (A. AUSTINI) – La tabellina del tre a Trigoria la conoscono a memoria. Quattro partite, dodici punti compresi quelli nel girone di Champions, dieci gol segnati e appena uno, ininfluente, incassato. Non è ancora la Roma da record

Conte: “Roma fortissima, ma la Juve è favorita”

RAI SPORT – Il tecnico della Nazionale, Antonio Conte, è stato ospite alla trasmissione “Il Processo del Lunedì”, e tra i tanti temi affrontati ha parlato anche del campionato di quest anno, e della possibile lotta scudetto: “La Juve in