CESAR AZPILICUETA: chi è? (VIDEO)

12/06/2011 alle 09:38.

Cesar Azpilicueta, terzino destro dell’Olimpique Marsiglia, nacque calcisticamente nel Club Deportivo San Cernin, ad Ardoi, una frazione di Pamplona, nella Navarra.

 

GUARDA IL VIDEO

Cesar Azpilicueta, dell’Olimpique Marsiglia, nasce calcisticamente nel Club Deportivo San Cernin, ad Ardoi, una frazione di Pamplona, nella Navarra.

Nella stagione 2006-2007 corona il suo sogno di giocare per l’Osasuna, team per cui tifava sin da ragazzo, e qui riesce ad arrivare fino alla prima squadra, passando per le giovanili, in un solo anno. Nel 2007 infatti esordisce in Liga nel tempio del calcio spagnolo, al Santiago Bernabeu, nella partita vinta 2-0 dal Real Madrid.

Nelle fasi iniziali della sua carriera, il giovane talento di origini basche gioca come centrocampista, cimentandosi nel ruolo di esterno o mediano. Le sue caratteristiche infatti gli permettono una duttilità notevole: gran velocità, buon dribbling, tenacia e precisione nei contrasti e buon colpo di testa fanno di Azpilicueta un giocatore impiegabile in diverse zone del campo.

A partire dalla stagione 2007-2008 diviene un titolare inamovibile nel ruolo di , a soli 18 anni, complice anche la serie di infortuni che colpisce i compagni più quotati nelle gerarchie di squadra. Le stagioni 2008-2009 e 2009-2010 sono dunque molto importanti per il laterale di Pamplona, che disputa un numero incredibile di partite, arrivando a quota 99 presenze con la maglia dell’Osasuna in soli tre anni.

Con queste premesse, nel recente mercato estivo del 2010 viene facile pensare a Cesar come uomo di mercato e così avviene: l’Olimpique Marsiglia riesce a battere la concorrenza di molti club europei, versando circa 7 milioni di euro nella casse del club della Navarra. Il club francese inserisce nel contratto una clausola rescissoria di circa 9,5 milioni, destinata a salire in proporzione alle presenze del calciatore spagnolo. Con la maglia biancazzurra Azpilicueta ha collezionato finora 15 presenze. Il primo e unico gol messo a segno con la maglia dell'OM risale allo scorso 10 novembre contro il Monaco in Coppa di Lega, quando il laterale spagnolo ribadisce in rete una palla morta al centro dell'area. A questa unica apparizione nella lista dei marcatori di una partita va aggiunta una sfortunata autorete proprio nell'esordio in contro lo Spartak Mosca. 

Il suo scarso impiego in campionato è stato determinato da un grave infortunio ai legamenti del ginocchio, avvenuto nel novembre 2010 in una gara contro il Montpellier nei primissimi minuti di gioco, che lo terrà fuori dai campi di gioco per circa sei mesi.

NAZIONALE - Con la Spagna Under 19 Azpilicueta ha vinto l’Europeo di categoria nel 2007. Nel 2010 il terzino dell’OM è stato convocato in una lista provvisoria stilata da coach Del Bosque in vista dei Mondiali in Sudafrica, ai quali tuttavia non è riuscito a partecipare, rinviando ancora il suo esordio con la nazionale maggiore spagnola.

Antonio Paesano