INTER-ROMA: le pagelle. ALISSON "Proteggici sempre" 7,5 - PERES "Pericolo" 4

21/01/2018 alle 23:21.
fc-internazionale-v-as-roma-serie-a-48

LAROMA24.IT (Mirko Bussi) - L'introduzione a -Roma poteva far pensare al peggio che invece è "soltanto" in un pareggio subito a un pugno di minuti dalla fine. L'odore che emanava l'avvicinarsi alla partita invece viene spento dall'atteggiamento di squadra che toglie vie di fuga all' e raccoglie l'intero fatturato, iva esclusa, di quanto crea.

è da preghiera, un pericolo, l'esperimento riuscito. Doveva passare la nottata, speriamo faccia giorno in fretta.

7,5 - Non bastasse quanto fa con le mani, diventa pure capace di sfornare l'assist per , tanto che verrebbe da dargli in consegna il futuro del paese. Sant' poi scende in terra per guardare i suoi dall'urto di Icardi. Proteggici sempre.

6 - Storce la luna di Perisic riportando solo qualche spavento sui palloni alti.

6 - Aveva concluso in parità, grossomodo, il duello con Icardi. Slitta più a destra con l'ingresso di Jesus e chiude in trincea.

5,5 - Lascia un retrogusto d'insicurezza.

KOLAROV 5,5 - Viene colto in fallo in qualche posizionamento difensivo senza riuscire a nascondere il tutto sotto la consueta, produttiva, attività di costruzione.

PELLEGRINI 6,5 - Rende i tessuti del centrocampo romanista più elastici.

6,5 - Liberato dai compiti dell'intermedio, torna all'antica: alza i bassi del pressing spostando il baricentro della squadra in avanti, frantuma le ipotesi di ripartenze e si lascia guardare anche in costruzione. Esperimento riuscito.

GERSON 6 - Davanti a mostra di aver preso i diritti a circolare in piste con curve pericolose. Patentato. DAL 70' 4 - Viene travolto dalla marea nerazzurra e fa imbarcare acqua fino alla scelta debole di allontanarsi da Brozovic che ha il tempo di controllare il telefono prima di eseguire il cross dell'1-1. Pericolo .

7 - Prende tutto il voto nella poderosa cavalcata addolcita dal morbido pallonetto che spiana la partita in direzione romanista. DAL 75' JESUS 5,5 - Fa più mucchio che pulizia.

5 - Se andrà via, l'avrà fatto con una partita d'anticipo. Assente. DAL 85' SCHICK SV - Va in attacco quando ormai non c'è più nessuno.

6 - Apprezzabile più senza palla per la pressione portata sugli avversari che in fase di possesso, dove da esterno, forse, ha giusto la capigliatura.

DI FRANCESCO 5,5 - Stravolge l'ortodosso in un sistema ibrido che trova approvazione più per come riesce ad ostacolare i progetti avversari che per altro. Sporca il piano gara con le scelte dei cambi: l'ingresso di e quindi la difesa a 5 rinchiudono la Roma nella propria metà campo finendosi per rifugiare nelle mani di .