AUSTINI: "Roma che istiga al suicidio di massa" - CASANO: "Finita la stagione, finiti gli alibi: Via tutti!"

08/12/2018 alle 21:27.
massimo-ascolto-new

Quella vista contro il Cagliari è stata una Roma suicidio. In doppio vantaggio i giallorossi sono riusciti a farsi recuperare al 95' del match nonostante la formazione di Maran si trovasse in inferiorità numerica di due uomini per l'espulsione di Srna e Ceppitelli. Un risultato che ha provocato inevitabilmente le critiche di vari giornalisti i quali hanno deciso di affidare ai social il proprio commento a caldo. "La Roma di quest'anno è una barzelletta. Ma invece di far ridere istiga al suicidio di massa" è il tweet di Alessandro Austini.  Secondo Checco Oddo Casano: "Da domani varrà una sola richiesta comunicativa: 'Via tutti!', senza sconti, senza scuse, senza prigionieri".

_____

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT, curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale. Buona lettura.

_____

Di sparare ancora sulla nostra Roma non mi va! Solo bla bla bla! (MARIO CORSI, )

3 punti su 18 disponibili con Chievo, Spal, , Udinese, Atalanta, Cagliari. Direi che non c è molto da aggiungere (JACOPO PALIZZITele Radio Stereo, 92.7)

Squadretta! Prosegue... l'anonimo romanista! (MAX LEGGERI, )

Gli ultimi 25 secondi della gara di Cagliari, dal cambio di Jesus al gol tragicomico subito, sono il manifesto indegno e umiliante del progetto distruttivo di questa Roma, alimentato da tutte le componenti. Stagione finita, come finiti sono gli alibi per tutti. Una squadra costruita in maniera scriteriata, scientificamente uccisa in un anno e mezzo. Ultimo commento su della stagione 2018-19 per il sottoscritto, perché non ho alcuna intenzione di perdere altri anni di vita dietro a questa vergogna. Da domani, per me varrà una sola richiesta comunicativa: VIA TUTTI, senza sconti, senza scuse, senza prigionieri Non è l'espressione esasperata a calda, ma la lucida necessità di un tifoso, stufo di esser preso in giro così. GAME OVER, Forza la Roma, quella vera, non sta banda di debosciati... (CHECCO ODDO CASANO, )

Continuate a difenderlo. Continuate (AUGUSTO CIARDI, )

La Roma di quest'anno è una barzelletta. Ma invece di far ridere istiga al suicidio di massa (ALESSANDRO AUSTINI, )

Tutti colpevoli: scempio senza precedenti nella storia del calcio italiano prendere gol 11 contro 9. Andando avanti così si arriva 11esimi...Si venderà , mi auguro non ci sia l'indecenza di vendere Zaniolo (FEDERICO NISIITele Radio Stereo, 92.7)


Marcano può giocare contro il Cagliari, non è il . La formazione che scenderà in campo è in grado di vincere, è la stessa che ha giocato contro l’. Se tutti dovessero giocare con la stessa voglia… L’incognita è l’aspetto mentale: se ai giocatori va di vincere, allora vincerà. Altrimenti no. Pellegrini? E’ stato lui a voler forzare i tempi, si è sentito ‘minacciato’ da Zaniolo. Hanno sbagliato, lui e chi gli ha dato il via libera (GIANLUCA LENGUA, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)

Ma la Roma non ha mai pensato ad uno psicologo? Il nodo sono sempre le motivazioni. Con l’ non si è fatto tutto bene, non è andata la fase difensiva. La Roma rischia, ma a livello emotivo. Se Schick non va bene contro Ceppitelli e Klavan, allora quando andrà bene? (ROBERTO RENGA, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)

Gli infortuni? Ci sono passati con e Pastore, era il caso di forzare per Pellegrini? Con il Cagliari andava bene anche confermare Zaniolo (MATTEO RAIMONDI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)

Gli infortunati? Le rose sono talmente larghe che si può sopperire ad ogni assenza. La Roma ha dimostrato almeno con l’ di avere un’idea di gioco e di saperla sviluppare, ci vuole la mentalità giusta. Schick non dà l’idea di essere un guerriero, anche se con l’ non l’ho visto male. Ma ha quell’atteggiamento lì… Non dà l’idea di dare sempre il massimo (ROBERTO PRUZZO, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)

Ci vuole la Roma vista con l’, per dare un segnale importante bisogna andare a vincere (FERNANDO ORSI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)

La Roma sta cercando un'opportunità sul mercato senza investire molto, ma a certe condizioni non c'è nulla di interessante. Roma senza soldi? A giochi regolari, togliendo i valori tecnici, la Roma dovrebbe stare sotto a numerose società, dal punto di vista dei ricavi del merchandising, e del bacino d'utenza. La Roma è la quinta squadra d'Italia, ma da 2-3 anni arriva tra le prime 3. Cagliari-Roma? Non sono così fiducioso, ci sono 6-7 assenze. Giocare senza , , Pellegrini, vuol dire perdere tantissimo (ALESSANDRO AUSTINI, Tele Radio Stereo 92.7)