PRUZZO: "Il centrocampo è il primo problema" - LENGUA: "Ritrovare il gol? Non è una questione di modulo"

26/12/2017 alle 19:11.
massimo-ascolto-new

Postumi di -Roma ancora da digerire. Aspettando Roma-, l'ultimo impegno dell'anno, l'analisi dell'etere giallorosso si concentra ancora sullo stop dell'Allianz Stadium. Franco Melli punta il dito sul centrocampo giallorosso: "La mediana più forte d'Italia è diventata scadente, da sostituire". Gli fa eco Roberto Pruzzo: "E' diventato il primo problema".

Intanto potrebbe cambiare qualcosa per la gara di sabato: "Ma non è una questione di modulo, la Roma ha avuto occasioni anche con il . Il problema è il gol", evidenzia Gianluca Lengua.

______

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto" rubrica de LAROMA24.IT, curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale. Buona lettura.

_______

  • Monchi ha detto che non comprerà nessuno, ma mi sembra più strategia che verità. Non mettiamo alla gogna Schick, ma non è che quelle occasioni capitino ogni 2 minuti contro la cercherà di cambiare qualcosa, ma la Roma ha avuto occasioni anche con il : qui il problema è segnare. Non è una questione di modulo, ma psicologica e di uomini. A Torino si può perdere, non si può invece pareggiare con Chievo e . Schick va fatto giocare titolare con il , altrimenti non si sblocca più (GIANLUCA LENGUA, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • Ci vogliono 6 punti nelle prossime partite, a Torino si può perdere ma la Roma si è già giocata qualche bonus. Le occasioni da lasciare per strada sono finite. Ma vincendo con il e con un ko dell’ con la Lazio i giallorossi sarebbero terzi, altro che de profundis… (STEFANO RAUCCI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • Dentro la Roma, a vedere bene c’è solo un attaccante, gli altri storicamente non hanno fatto molti gol, non sono giocatori dallo score invidiabile. Se si aspetta Schic, la squadra ne risente. Contro squadre importante ci vuole qualcosa in più, in questo momento non promette. Non bisogna responsabilizzare Schick, gioca da 3 partite. Sta a trovare altre soluzioni (FERNANDO ORSI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • Problema gol della Roma? Credo che nella scorsa stagione con la presenza di fosse meno appesantito dalla responsabilità. In questo momento o segna lui o nessuno. La Roma fa anche pochi gol su palla inattiva (ROBERTO RENGA, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • Quello che era considerato il centrocampo migliore d'Italia e uno dei più forti d'Europa è diventato scadente: mi sembra che vada sostituito, e non sono nella loro miglior forma. In più è diventato nullo. La Roma ha una serie di problemi che dal centrocampo si riversano sull'attacco (FRANCO MELLI, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • Non è Schick ad aver cambiato la partita contro la , ma l'ingresso di Pellegrini. Il centrocampo giallorosso non è più il migliore della Serie A: vedere come sta giocando le ultime partite in questo momento fa male, sta vivendo una fase involutiva, credo dovuta alla posizione in campo, non ha più quell'importanza. La Roma deve cambiare qualcosa (FURIO FOCOLARIRadio Radio Mattino Sport e News)
  • Credo che il centrocampo sia il primo problema: è evidente che non sia in condizione e che per esista un problema di posizione. Nella partita contro la  il primo rimprovero da fare a è di aver lasciato solo a centrocampo, libero di giocare. Sarà importante anche trovare una soluzione per Schick (ROBERTO PRUZZORadio Radio Mattino Sport e News)