“Facciamo felici i nostri tifosi”. Difra con il Porto ritrova Manolas

12/02/2019 alle 08:10.
conferenza-stampa-roma-porto-di-francesco-de-rossi-11-02-19-1-2

LA REPUBBLICA (F. FERRAZZA) - Si percepiscono l’attesa e le aspettative dei romanisti, reduci dalla vittoria contro il Chievo, ma ancora immersi nel malumore per la disastrosa eliminazione dalla Coppa Italia. In questo senso la è una strada per riscattarsi, sperando di poter ripetere il cammino di un anno fa, aggrappandosi alla possibilità di fare bella figura ancora una volta in Europa. La gara di stasera contro il Porto, tra qualche preoccupazione legata all’ordine pubblico, e l’attesa dei cinquantamila che riempiranno l’Olimpico, è l’occasione giusta per riaccorciare le distanze con la gente. «Ci auguriamo di riportare un po’ di entusiasmo alla piazza — ammette e per riuscirci dovremo prima di tutto fare una grande partita contro il Porto. Mi aspetto grande sostegno dall’Olimpico e, da parte nostra, mi auguro di entusiasmare i tifosi che vivono di queste gare. Dobbiamo esser bravi a renderli felici». L’andata degli ottavi di finale può aiutare a dare una svolta stagionale all’andamento zoppicante dei giallorossi. «La pressione fa parte del calcio — continua Eusebio — del nostro ambiente, ma la voglia e il desiderio di vincere le partite lo abbiamo sempre, anche se la ha sempre il suo fascino speciale». Recuperato pienamente , che si riprenderà il posto da titolare in mezzo al campo, accanto a . Con il rientro del greco e la presenza di (la presenza di Olsen verrà valutata oggi), sarà più semplice per la squadra mantenere gli equilibri difensivi. Su loro due si potranno un po’ rilassare i compagni in fase propositiva, mentre arriva la diagnosi per Schick: l’attaccante ha riportato durante la gara di Verona una lesione al flessore della coscia sinistra che lo terrà lontano dal campo per tre settimane. Potrebbe rientrare in occasione del derby, in programma il 2 marzo. Saranno 700 gli agenti e 850 gli steward impegnati stasera all’Olimpico: questo il piano di sicurezza predisposto per gestire la partita. I 4 mila tifosi portoghesi, sbarcati in parte già nella giornata di ieri — come testimoniano dei video in rete — preoccupano la , che ha ieri studiato le misure preventive per evitare problematiche nell’afflusso e possibili contatti tra le due tifoserie. Ai sostenitori del Porto è stata fornita una brochure informativa, consultabile su internet, attraverso la quale è stato predisposto un punto di raccolta in piazzale delle Canestre, dalle ore 17, per poter poi scortare la tifoseria ospite allo stadio.