Pallotta attacca le radio? I tifosi le difendono

03/03/2018 alle 09:40.
pallotta-10

Per qualcuno sono «una risorsa inestimabile», per qualcun altro rappresentano «il vero problema di questo ambiente». A volte fanno ridere, altre arrabbiare, di certo rappresentano da vent’anni il vero sfogatoio dei tifosi. Quando si vince si scherza e si prendono in giro gli avversari, quando si perde si telefona per sfogare tutta la propria frustrazione, il copione delle radio romane è praticamente sempre lo stesso. E non sembra mostrare cenni di cedimento, nonostante oggi le principali, compresa quella ufficiale della Roma, siano soltanto cinque, meno rispetto al passato. Ieri si è discusso, e anche tanto, delle parole di , prese sul serio da tifosi e addetti ai lavori. Parole che pure il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha definito «arroganti». I romanisti si sono schierati quasi tutti dalla parte delle loro emittenti preferite, anche se qualcuno ha sottolineato come il presidente non possa «essere preso in parola». In molti, però, non erano di questo avviso e hanno chiesto a  di occuparsi «di cose ben più serie. Pensasse a comprare i giocatori e a non cambiare un allenatore all’anno», l’accusa più frequente al presidente. [..]

(gasport)