Di Francesco: «Roma dove sei? Non siamo una grande»

26/02/2018 alle 09:06.
img_1893

Alla fine le scelte sono state proprio come previsto, con alcuni senatori (, e ) in panchina e Pellegrini, e Schick ad avere un’occasione in più. La sua Roma, quella di , non ha trovato però neanche così il cambio di passo, prendendo un altro schiaffone dopo quello di  a Kharkiv. E la quinta sconfitta casalinga in campionato (sesta complessiva) fa molto più male delle altre, perché riporta la Roma fuori dalla zona  e le mette addosso una paura grande verso la trasferta durissima di sabato a . «Questa sconfitta è un campanello d’allarme, non possiamo essere contenti né del risultato né dell’andatura del campionato – dice il tecnico giallorosso – In questo momento non stiamo dimostrando di essere una grande squadra, da ora in poi non possiamo più permetterci passi falsi come questi». (..)

(gasport)