Quanti infortuni in serie e niente doppi titolari

30/01/2018 alle 08:19.
img_2938

(..) Capitolo infortuni. L’ultimo di una lunga serie è la ricaduta di Patrik Schick, ma gli stop muscolari in questi 7 mesi di lavoro sono stati davvero troppi (senza, ovviamente, andare a toccare i legamenti crociati saltati a Luca Pellegrini e Karsdorp). A Trigoria, nell’estate 2015,  decise di catapultare Darcy ed Ed , presentati come dei santoni della preparazione. I due americani, però, pian piano hanno perso appeal e ora si dedicano al recupero degli infortunati. Il problema è che gli infortunati non recuperano quasi mai. L’esempio più lampante è il «violento trauma alla rotula del ginocchio sinistro» diagnosticato a Defrel dal dottore (radiologo) Del Vescovo il 26 novembre scorso. Defrel, per la cronaca, è tornato disponibile quasi due mesi dopo.

(gasport)