Il gol dell’ex Pellegrini è senza gioia

31/12/2017 alle 09:07.
as-roma-v-us-sassuolo-serie-a-53

IL TEMPO (E. MENGHI) - Il gol dell’ex non è bastato e Pellegrini non riesce nemmeno a godersi il secondo centro in giallorosso: «Non è sempre bello segnare se non si portano a casa i 3 punti, specie quando sai che devi vincere. Non riesco neanche ad essere contento, sono dispiaciuto. Dobbiamo essere più determinati, non solo in zona gol: è facile dare la colpa agli attaccanti perché non si segna, ma parte tutto da dietro».  non perde l’ottimismo, una classifica così l’ha già vista: «Dopo la sconfitta con il eravamo alla stessa distanza, noi a 15 e loro a 24, poi li abbiamo recuperati. Mancano tante partite, dobbiamo riprendere la situazione guardandone una alla volta. Contro  e Chievo abbiamo perso punti pesanti, ma abbiamo fatto di tutto per vincere quelle gare. Dobbiamo essere positivi e lavorare».  in vista dell’Atalanta ha concesso un giorno di riposo alla squadra e fissato la ripresa il primo gennaio alle 14.  è in dubbio per una contusione al ginocchio sinistro,  per un fastidio al polpaccio accusato nel finale, l’influenza ha condizionato Schick, bocciato dal tecnico che sabato potrebbe rilanciare  dal 1’.